9 Ott [23:00]

Charlotte, gara: Truex non perdona

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Con una nuova vittoria, la sesta della stagione, Martin Truex Jr. si è confermato uno dei piloti da battere per la rincorsa al titolo della Nascar 2017. Sul tracciato di Charlotte, uno dei più antichi e ricchi di storia nel mondo delle stock-car, il pilota di casa Toyota si è imposto lottando duramente e riuscendo a balzare automaticamente al terzo turno dei playoff. Diviso tra vicissitudini personali (la fidanzata Sherry sta tuttora lottando contro un brutto male) e velocità in pista, Truex è il vero outsider di alto livello, aiutato da un team, il Furniture Row Racing, che a dispetto del budget ridotto riesce a ottenere, col materiale fornito dal Joe Gibbs Racing, risultati perfino migliori rispetto alla compagine di punta delle tre ellissi. Tra l’altro è da rimarcare che a prevalere sia stata proprio l’unica squadra che non ha sede nella “technology farm” dell’area di Charlotte, ma nella lontana Denver in Colorado. La top-5 è stata chiusa dal pole sitter Denny Hamlin e dal compagno di Larson, Jamie McMurray. Dopo aver trovato difficoltà di assetto, nella seconda metà di corsa il pilota di Ganassi si è messo “a posto” recuperando un buon piazzamento a punti.

Su un tracciato piuttosto impegnativo, dalle grandi velocità e dai banking accentuati, sono arrivati diversi contatti, il più spettacolare dei quali ha visto David Ragan coinvolgere Danica Patrick. Nel dopo gara, diversi piloti sono stati trattati a causa della disidratazione e del disagio da monossido di carbonio: Kyle Busch, andato a muro due volte e arrivato con una vettura rattoppata alla benemeglio, si è anche accasciato, e altri hanno dovuto subire flebo di liquidi.

Domenica 8 ottobre 2017, gara

1 - Martin Truex Jr. (Toyota) - Furniture Row - 337 giri
2 - Chase Elliott (Chevy) – Hendrick - 337
3 - Kevin Harvick (Ford) – Stewart/Haas - 337
4 - Denny Hamlin (Toyota) – Gibbs - 337
5 - Jamie McMurray (Chevy) – Ganassi - 337
6 - Daniel Suarez (Toyota) – Gibbs - 337
7 - Jimmie Johnson (Chevy) – Hendrick - 337
8 - Ryan Blaney (Ford) – Wood - 337
9 - Kasey Kahne (Chevy) – Hendrick - 337
10 - Kyle Larson (Chevy) – Ganassi - 337
11 - Matt Kenseth (Toyota) – Gibbs - 337
12 - Dale Earnhardt Jr. (Chevy) – Hendrick - 337
13 - Ricky Stenhouse Jr. (Ford) – Roush - 337
14 - Trevor Bayne (Ford) – Roush - 337
15 - Brad Keselowski (Ford) – Penske - 337
16 - Austin Dillon (Chevy) – Childress - 337
17 - Erik Jones (Toyota) - Furniture Row - 337
18 - Chris Buescher (Chevy) – JTG - 337
19 - Paul Menard (Chevy) – Childress - 337
20 - AJ Allmendinger (Chevy) – JTG - 337
21 - Ty Dillon (Chevy) – Childress - 337
22 - Kurt Busch (Ford) – Stewart/Haas - 337
23 - Matt DiBenedetto (Ford) – GoFas - 337
24 - Aric Almirola (Ford) – Petty - 337
25 - Landon Cassill (Ford) - Front Row - 336
26 - Joey Logano (Ford) – Penske - 335
27 - Clint Bowyer (Ford) – Stewart/Haas - 335
28 - Corey LaJoie (Toyota) – BK - 333
29 - Kyle Busch (Toyota) – Gibbs - 331
30 - Jeffrey Earnhardt (Chevy) – CircleSport - 330
31 - Reed Sorenson (Chevrolet) – Premium - 330
32 - BJ McLeod (Chevy) – Premium - 326
33 - Timmy Hill (Chevrolet) – MBM - 326
34 - Cole Whitt (Ford) - Front Row - 295
35 - Michael McDowell (Chevy) – Leavine - 293
36 - Gray Gaulding (Toyota) – BK - 267
37 - David Ragan (Ford) - Front Row - 263
38 - Danica Patrick (Ford) – Stewart/Haas - 263
39 - Brett Moffitt (Toyota) – BK - 89
40 - Ryan Newman (Chevy) – Childress - 43

Il campionato
1. Truex 3106; 2. Larson 3072; 3. Harvick 3069; 4. Elliott 3059; 5. Hamlyn 3056.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone