18 Ott [17:20]

Hinchcliffe e Wickens
Coppia canadese per Schmidt

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Due canadesi nello stesso team. Lo Schimdt Peterson Motorsport ha annunciato per la stagione 2018 James Hinchcliffe, confermato per il quarto anno consecutivo, e il rookie Robert Wickens. Il 30enne di Markham, Ontario, cinque vittorie nella Indycar e poleman nella 500 Miglia di Indianapolis 2016, ha firmato un contratto con validità pluriennale mantenendo anche il legame con la SMP, il gruppo russo che continuerà a supportare la squadra dopo avervi portato Mikhail Aleshin.

La novità è invece rappresentata da Wickens. Il 28enne di Etobicoke, Ontario, dal 2012 ha gareggiato nel DTM come pilota ufficiale Mercedes, ma il ritiro della Casa di Stoccarda dalla serie Turismo tedesca alla fine del 2018 ha modificato i programmi futuri dei suoi piloti. Wickens ha giocato di anticipo e dopo aver saggiato la via americana targata IMSA partecipando alla 24 Ore di Daytona con il team Starworks, ha diretto lo sguardo sulla Indycar. Campione World Series Renault nel 2011, tester Marussia F.1 nello stesso anno, ex Junior Red Bull, Wickens era in lizza per sostituire ad Elkhart Lake proprio da Schmidt il russo Aleshin (problemi di visto), ma poi dopo aver disputato le libere non se ne fece nulla.

Nelle gare americane per monoposto, un team composto da due piloti canadesi non lo si vedeva dal 2004, quando Paul Tracy e Patrick Carpentier erano compagni di squadra da Forsythe nella serie Champ Car.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone