8 Nov [8:21]

Texas, gara
Harvick e Truex in finale

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Sembrava di vedere il Kevin Harvick che due stagioni fa ha dominato la stagione NASCAR in Texas, re indiscusso degli ovali da un miglio e mezzo e non solo. Il pilota del team Stewart-Haas, alla prima stagione col marchio Ford, si è conquistato un posto nella finalissima di Miami vincendo con forza il terzultimo round dell’anno a Fort Worth. Decisivi gli ultimi passaggi: la caution per il botto di di Kyle Larson che ha visto la sua Chevy avere un principio di incendio, ha dato il via ad uno spettacolare sprint finale. Mentre Truex lasciava sul posto Hamlin in ri-partenza, Harvick, dalla quarta piazza, salutava Kasey Kahne e Logano, oltre che, poco dopo, lo stesso Hamlin.

Il sorpasso decisivo, dopo una breve rincorsa, è arrivato a con nove giri alla conclusione: Harvick ha approfittato dei doppiati per infilare Truex, andando a vincere con apparente facilità. Va segnalato che il portacolori del team Furniture ha a sua volta matematicamente guadagnato il posto per la sfida finale per via del grande vantaggio in termini di punteggio in classifca. Dietro a Truex, Kyle Busch e Harvick, in graduatoria ci sono Brad Keselowski e Denny Hamlin, e a decidere l’ultimo partecipante alla lotta per il titolo sarà il penultimo round di Phoenix. Chi vorrà passare il turno dovrà puntare alla vittoria, in particolare Chase Elliott e Jimmie Johnson.

Quest’ultimo ha incontrato un nuovo calvario con un pit-stop aggiuntivo che, all’inizio, l’ha messo sotto di due giri. Alla fine si è piazzato ventisettesimo. Anche Kyle Busch non ha avuto vita facile per via di un contatto con Keselowski mentre Matt Kenseth si è piazzato quarto nel weekend che ha segnato la sua uscita dalle corse Cup per il 2018. In top-10 hanno concluso anche Kurt Busch, che aveva conquistato con un giro record la pole position, oltre ad Erik Jones, compagno di colori di Truex.

Domenica 5 novembre 2017, gara

1 - Kevin Harvick (Ford) - Stewart-Haas - 334 giri
2 - Martin Truex, Jr. (Toyota) - Furniture Row - 334
3 - Denny Hamlin (Toyota) - Gibbs - 334
4 - Matt Kenseth (Toyota) - Gibbs - 334
5 - Brad Keselowski (Ford) - Penske - 334
6 - Ryan Blaney (Ford) - Wood Brothers - 334
7 - Joey Logano (Ford) - Penske - 334
8 - Chase Elliott (Chevrolet) - Hendrick - 334
9 - Kurt Busch (Ford) - Stewart-Haas - 334
10 - Erik Jones (Toyota) - Furniture Row - 334
11 - Kasey Kahne (Chevrolet) - Hendrick - 334
12 - Ricky Stenhouse, Jr. (Ford) - Roush - 334
13 - Austin Dillon (Chevrolet) - Childress - 334
14 - Daniel Suarez (Toyota) - Gibbs - 334
15 - Aric Almirola (Ford) - Petty - 334
16 - A.J. Allmendinger (Chevrolet) - JTG-Daugherty - 334
17 - Danica Patrick (Ford) - Stewart-Haas - 333
18 - Jamie McMurray (Chevrolet) - Ganassi - 333
19 - Kyle Busch (Toyota) - Gibbs - 333
20 - Ryan Newman (Chevrolet) - Childress - 333
21 - Michael McDowell (Chevrolet) - Leavine Family - 333
22 - Chris Buescher (Chevrolet) - JTG-Daugherty - 333
23 - Paul Menard (Chevrolet) - Childress - 332
24 - Ty Dillon (Chevrolet) - Germain - 332
25 - Matt DiBenedetto (Ford) - GoGreen - 332
26 - Landon Cassill (Ford) - Front Row - 331
27 - Jimmie Johnson (Chevrolet) - Hendrick - 331
28 - Trevor Bayne (Ford) - Roush - 330
29 - Cole Whitt (Chevrolet) - Premium - 330
30 - David Ragan (Ford) - Front Row - 329
31 - Reed Sorenson (Chevrolet) - Premium - 325
32 - Joey Gase (Chevrolet) - Baldwin - 322
33 - Jeffrey Earnhardt (Chevrolet) - Falk - 322
34 - Ray Black, Jr. (Chevrolet) - Premium - 305
35 - Dale Earnhardt, Jr. (Chevrolet) - Hendrick - 304
36 - Clint Bowyer (Ford) - Stewart-Haas - 303
37 - Kyle Larson (Chevrolet) - Ganassi - 282
38 - David Starr (Chevrolet) - Long - 237
39 - Corey LaJoie (Toyota) - BK Racing - 227
40 - Gray Gaulding (Toyota) - BK Racing - 159

Il campionato
1. Truex 4168; 2.Kyle Busch 4118; 3. Harvick 4112; 4. Keselowski 4111; 5. Hamlin 4092.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone