26 Nov [12:05]

La scomparsa di Cristiano Del Balzo

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Si apprende con dolore della scomparsa in queste ore di Cristiano Del Balzo. Conosciuto sui campi di gara con lo pseudonimo di "Gero", è stato pilota di valore, capace direttore della Scuola Federale di Pilotaggio e soprattutto personaggio di elevato spessore morale e sportivo.

Ha gareggiato dagli anni Sessanta a metà degli anni '80, partecipando a molti eventi con vetture di numerose Marche sui maggiori circuiti italiani, alla Targa Florio e all'estero (Zeltweg, Thruxton, Kyalami e Hockenheim). Tra le gare da lui disputate il GP del Mugello dal 1967 al 1970 (su Ferrari, De Sanctis, Chevron e Lancia Stratos), la Targa Florio dal 1968 al 1970 su De Sanctis-Cosworth. Dal 1973 partecipa a gare di durata in Italia e all'estero, tra le quali la 24 Ore di Le Mans (con una De Tomaso Pantera). La sua attività nella gare a lunga percorrenza dura fino al 1987 quando partecipa alla 500 km di Imola con una BMW M3.

Del Balzo ha diretto con passione e professionalità la Scuola federale per più di 20 anni, dalla sua nascita fino al 2015, rendendola punto di riferimento per i giovani piloti italiani e stranieri. Attualmente era uno degli istruttori della Scuola stessa nel settore Velocità.

Alla famiglia vanno le condoglianze di tutta la nostra redazione.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone