6 Dic [21:27]

Varato il calendario 2018
Si parte da Pau, c'è anche Misano

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Bisognava attendere il Consiglio Mondiale di oggi a Parigi per scoprire il calendario 2018 del FIA Formula 3 European Championship: l'ultima edizione della serie nella sua attuale configurazione, prima di convergere con la GP3, si articolerà ancora su dieci appuntamenti. La partenza è prevista a metà maggio con il prestigioso Gran Premio di Pau, per poi affiancarsi come da tradizione al DTM.

Il 3 giugno si andrà così a Budapest, il 24 giugno al Norisring (l'altro circuito cittadino in lista) e il 15 luglio a Zandvoort. Alla fine dello stesso mese, i protagonisti del FIA F3 saranno invece di scena a Spa-Francorchamps, a contorno della 24 Ore valevole per la Blancpain GT Series, mentre il 19 agosto si uniranno al World Endurance Championship a Silverstone.

Nella settimana seguente, la novità più significativa per gli appassionati italiani: la tappa di Misano Adriatico per ritrovare il palcoscenico del DTM. Il tracciato romagnolo sarà una sorta di deja-vu per la Formula 3 continentale, che nella sua vecchia incarnazione fu qui presente nelle edizioni 1980, 1981 e 1983.

La volata finale del 2018 si articolerà quindi fra il Nurbugring (9 settembre), Spielberg (23 settembre) e come di consueto Hockenheim a metà ottobre.

Il calendario 2018 del FIA Formula 3 European Championship

13 maggio - Pau (Francia)
3 giugno - Budapest (Ungheria)
24 giugno - Norisring (Germania)
15 luglio - Zandvoort (Olanda)
28 luglio - Spa (Belgio)
19 agosto - Silverstone (Gran Bretagna)
26 agosto - Misano (Italia)
9 settembre - Nurburgring (Germania)
23 settembre - Spielberg (Austria)
14 ottobre - Hockenheim (Germania)

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone