23 Gen [13:16]

Test con Triple Eight per Taylor

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Silvano Taormina

Nell'ambito degli "evaluation test", le giornate di prove libere a disposizione dei team del Supercars Championship in cui è concesso schierare piloti non titolari, il team Triple Eight ha deciso di concedere un opportunità a Jordan Taylor. Il ventiseienne americano di origini sudafricane, lo scorso anno campione sia della IMSA insieme al fratello Rick tra le fila del team di famiglia sia del Pirelli World Challenge con una Cadillac ufficiale in equipaggio con Michael Cooper, è sceso in pista nei giorni scorsi al Queensland Raceway di Ipswich.

Taylor ha avuto modo di provare l'ultima versione della Holden Commodore ufficiale, denominata "ZB", presentata la scorsa settimana nella cornice di Farm Cove a Sydney. La collaborazione tra le parti è nata dopo la visita da parte dello stesso Taylor nel paddock della season-finale del Supercars a Newcastle. L'obiettivo è quello di trovare una collocazione per le gare di durata nell'ambito della Pirtek Enduro Cup.

Ricordiamo che in casa Triple Eight l'ultimo sedile a disposizione per la mini-serie endurance è quello al fianco di Craig Lowndes, mentre con gli altri due titolari Jamie Whincup e Shane Van Gisbergen sono già stati annunciati rispettivamente Paul Dumbrell e Earl Bamber. Oltre a Taylor, nell'evaluation test di Ipswich la compagine diretta da Roland Dane ha provato anche Kurt Kostecki, diciannovenne di Perth in arrivo dalla Dunlop Series.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone