12 Feb [7:25]

Quintarelli ancora con Nissan
Salta il team Mola, c'è B-Max

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Ronnie Quintarelli sarà nuovamente il leader dell’assalto Nissan al Super GT 2018. Il pilota del team Nismo è stato confermato oggi dalla casa di Yokohama per la undicesima stagione consecutiva, la sesta con la scuderia ufficiale di Nissan Motorsports. Accanto a lui ancora Tsugio Matsuda, insieme a cui ha chiuso al secondo posto la stagione passata. Entrambi hanno già provato la vettura 2018, con aggiornamenti di motore e aerodinamica.

Il cambiamento principale per quanto riguarda le GT-R riguarda il debutto del B-Max Racing, proveniente dalla Formula 3 giapponese e dalla classe GT300, al posto del team Mola, squadra con cui proprio Quintarelli aveva conquistato i primi due titoli del 2011 e 2012. Sulla vettura numero 46 rimarranno però il quarantaseienne Satoshi Motoyama e Katsumasa Chiyo, e la squadra sarà diretta Masahiro Hasemi. Sia la #23 che la #46 saranno gommate Michelin.

In team Impul avrà un avvicendamento, col passaggio di Daiki Sasaki dal team Kondo ad affiancare il confermato Jann Mardenborough (gomme Bridgestone), mentre alla scuderia dello showman e cantante approderà il campione della F3 del sol levante Mitsunori Takaboshi, che affiancherà il confermato Joao Paulo De Oliveira con la GT-R gommata Yokohama. Hironobu Yasuda è invece stato “dirottato” sulla nuova “godzilla” versione 2018 per la GT300.

NISMO
Ronnie Quintarelli
Tsugio Matsuda

B-Max
Katsumasa Chiyo
Satoshi Motoyama

Impul
Jann Mardenborough
Daiki Sasaki

Kondo
Joao Paulo de Oliveira
Mitsunori Takaboshi

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone