12 Feb [7:25]

Quintarelli ancora con Nissan
Salta il team Mola, c'è B-Max

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Ronnie Quintarelli sarà nuovamente il leader dell’assalto Nissan al Super GT 2018. Il pilota del team Nismo è stato confermato oggi dalla casa di Yokohama per la undicesima stagione consecutiva, la sesta con la scuderia ufficiale di Nissan Motorsports. Accanto a lui ancora Tsugio Matsuda, insieme a cui ha chiuso al secondo posto la stagione passata. Entrambi hanno già provato la vettura 2018, con aggiornamenti di motore e aerodinamica.

Il cambiamento principale per quanto riguarda le GT-R riguarda il debutto del B-Max Racing, proveniente dalla Formula 3 giapponese e dalla classe GT300, al posto del team Mola, squadra con cui proprio Quintarelli aveva conquistato i primi due titoli del 2011 e 2012. Sulla vettura numero 46 rimarranno però il quarantaseienne Satoshi Motoyama e Katsumasa Chiyo, e la squadra sarà diretta Masahiro Hasemi. Sia la #23 che la #46 saranno gommate Michelin.

In team Impul avrà un avvicendamento, col passaggio di Daiki Sasaki dal team Kondo ad affiancare il confermato Jann Mardenborough (gomme Bridgestone), mentre alla scuderia dello showman e cantante approderà il campione della F3 del sol levante Mitsunori Takaboshi, che affiancherà il confermato Joao Paulo De Oliveira con la GT-R gommata Yokohama. Hironobu Yasuda è invece stato “dirottato” sulla nuova “godzilla” versione 2018 per la GT300.

NISMO
Ronnie Quintarelli
Tsugio Matsuda

B-Max
Katsumasa Chiyo
Satoshi Motoyama

Impul
Jann Mardenborough
Daiki Sasaki

Kondo
Joao Paulo de Oliveira
Mitsunori Takaboshi

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone