21 Feb [15:32]

Le Castellet, 1° turno
Hubert precede Lorandi

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Le Castellet - Massimo Costa

La GP3 si è data appuntamento sul circuito Paul Ricard di Le Castellet, una buona occasione per i team e i piloti per fare conoscenza col tracciato che da quest'anno rientra nel giro del Mondiale F1 e quindi della F2 e della stessa GP3. Dopo le temperature primaverili di martedì, a sorpresa il buongiorno ha portato pioggia e anche neve. Dopo un paio di ore, grazie al sole tornato a scaldare il paddock, sono iniziate le prove, ma con pista bagnata.

Alla fine della contesa, è stato Anthoine Hubert, al secondo anno in ART, a prendersi il primo tempo in 1'59"549 precedendo Alessio Lorandi, subito in "palla" con la Dallara della Trident, "prepostente nel suo color nero carbonio (per il prossimo test vi saranno i colori della squadra). L'italiano ha ottenuto il crono di 1'59"799 davanti ai compagni di squadra Giuliano Alesi e Pedro Piquet, primo dei rookie. Buon quinto un altro rookie, Nikita Mazepin in forza alla ART, poi l'ottima Tatiana Calderon con Jenzer.

Nona piazza per Leonardo Pulcini (Campos) che non ha cercato particolari prestazioni. Nel box del team Arden, dove la terza vettura è stata riempita all'ultimo momento da Joey Mawson in arrivo dal FIA F3, si lavorava sul retrotreno della Dallara di Julien Falchero. Per il pomeriggio è attesa nuovamente la pioggia, quindi tutti i piloti si affretteranno a scendere in pista al più presto.

Nella foto, Alessio Lorandi

Mercoledì 21 febbraio 2018, 1° turno

1 – Anthoine Hubert – ART – 1’59”549 – 21 giri
2 – Alessio Lorandi – Trident – 1’59”799 – 19
3 – Giuliano Alesi – Trident – 1’59”996 – 19
4 – Pedro Piquet – Trident – 2’00”391 – 16
5 – Nikita Mazepin – ART – 2’00”391 – 16
6 – Tatiana Calderon – Jenzer – 2’00”539 – 19
7 – Jake Hughes – ART – 2’00”554 – 18
8 – Dorian Boccolacci – MP – 2’00”569 – 17
9 – Leonardo Pulcini – Campos – 2’00”621 – 15
10 – Joy Mawson – Arden – 2’00”822 – 20
11 – Simo Laaksonen – Campos – 2’00”957 – 28
12 – Ryan Tveter – Trident – 2’01”005 – 19
13 – Juan Manuel Correa – Jenzer – 2’01”342 – 20
14 – Niko Kari – MP – 2’01”630 – 9
15 – Leonard Hoogenboom – MP – 2’02”103 – 18
16 – David Beckmann – Jenzer - 2’03”042 – 17
17 – Diego Menchaca – Campos – 2’03”490 – 15
18 – Callum Ilott – ART – 2’03”508 – 8
19 – Gabriel Aubry – Arden – 2’03”752 – 13
20 – Julien Falchero – Arden – 2’03”969 - 12

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone