21 Feb [17:39]

Le Castellet, 2° turno
Hughes leader, bene Pulcini

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Le Castellet - Massimo Costa

Si sono nascosti per gran parte della giornata, poi nel finale sono emersi come al solito. Il team ART si è preso le prime due posizioni della classifica finale della prima giornata e del secondo turno con Jake Hughes primo in 1'49"456 e il debuttante Nikita Mazepin alle sue spalle in 1'49"563. Il tempo ha retto e nel pomeriggio, pur con una temperatura mai superiore ai 7 gradi, c'è stato il sole. Il duo della ART ha "gelato" il resto del gruppo mentre Anthoine Hubert ha concluso in quinta posizione e Callum Ilott è stato fermato da problemi tecnici non potendo sfruttare i set di gomme nuove.

Terza prestazione per Niko Kari della MP Motorsport in 1'49"575, già protagonista dei test conclusivi del 2017 ad Abu Dhabi con la neonata formazione olandese. Leonardo Pulcini (Campos) ha spinto forte per tutto il pomeriggio tenendo saldamente il comando della classifica per lungo tempo. Il romano alla fine è risultato quarto, ma sono stati firmati da lui i migliori intertempi nel primo e nel terzo settore. Una giornata più che positiva per Pulcini. Dietro di lui, Hubert, poi Dorian Boccolacci con la seconda vettura MP, il rookie Gabriel Aubry in forza alla Arden e Alessio Lorandi, primo dei piloti Trident, che non ha usato il terzo set di gomme nuove tenendolo per domani.

Nella foto, Leonardo Pulcini

Mercoledì 21 febbraio 2018, 2° turno

1 – Jake Hughes – ART – 1’49”456 – 39 giri
2 – Nikita Mazepin – ART – 1’49”563 – 41
3 – Niko Kari – MP – 1’49”575 – 41
4 – Leonardo Pulcini – Campos – 1’49”599 – 35
5 – Anthoine Hubert – ART – 1’49”786 – 39
6 – Dorian Boccolacci – MP – 1’49”846 – 36
7 – Gabriel Aubry – Arden – 1’50”003 – 39
8 – Alessio Lorandi – Trident – 1’50”197 – 35
9 – Ryan Tveter – Trident – 1’50”267 – 37
10 – Pedro Piquet – Trident – 1’50”335 – 37
11 – Joey Mawson – Arden – 1’50”528 – 32
12 – Tatiana Calderon – Jenzer – 1’50”568 – 41
13 – Simo Laaksonen – Campos – 1’50”653 – 42
14 – Juan Manuel Correa – Jenzer – 1’50”706 – 43
15 – David Beckmann – Jenzer - 1’50”928 – 38
16 – Julien Falchero – Arden – 1’50”943 – 25
17 – Giuliano Alesi – Trident – 1’51”264 – 41
18 – Leonard Hoogenboom – MP – 1’51”849 – 31
19 – Diego Menchaca – Campos – 1’51”888 – 37
20 – Callum Ilott – ART – 1’52”117 – 19

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone