22 Feb [12:42]

Le Castellet, 3° turno
Hubert torna davanti

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Le Castellet – Massimo Costa

Il terzo turno ha visto una giornata nuvolosa ma con pista pulita e praticabile a Le Castellet, per i test collettivi della GP3. Anthoine Hubert ha segnato la supremazia della ART, come già avvenuto nel turno inaugurale ieri mattina, fermando i cronometri a 1’48”674, seguito dal compagno di squadra Callum Ilot, a meno di un decimo, che è stato a lungo in testa. Balzo in avanti nel finale per Leonardo Pulcini, alfiere di casa Campos, che si è issato al terzo posto dopo aver comunque sempre occupato le posizioni di vertice.

Quart tempo per Nikita Mazepin, fresco dell’annuncio da parte di Force India che lo vedrà impegnato tra pochi giorni a Barcellona per svezzare la nuova monoposto di Formula 1. Sorprendente il quinto tempo di Tatiana Calderon, con la Dallara di casa Jenzer, a precedere un opaco Jake Hughes, autore del miglior tempo nel turno pomeridiano ieri. Settimo l’altro italiano Alessio Lorandi, in forze al team Trident, alla ricerca del miglior feeling con gli pneumatici nuovi. A supervisionare con interesse il lavoro del giovane lombardo si è visto aggirarsi nel box Trident il manager Daniele Morelli, l'artefice dell'approdo in Formula 1 di Robert Kubica. Da segnalare un’interruzione dovuta al recupero della monoposto di Ryan Tveter, rimasto fermo lunga la pista per problemi tecnici.

Nella foto, Leonardo Pulcini

Giovedì 21 febbraio 2018, 3° turno

1 – Anthoine Hubert – ART – 1’48”674 – 37 giri
2 – Callum Ilott – ART – 1’48”761 – 41
3 – Leonardo Pulcini – Campos – 1’49”051 – 37
4 – Nikita Mazepin – ART – 1’49”180 – 37
5 – Tatiana Calderon – Jenzer – 1’49”209 – 38
6 – Jake Hughes – ART – 1’49”326 – 31
7 – Alessio Lorandi – Trident – 1’49”434 – 53
8 – Simo Laaksonen – Campos – 1’49”643 – 37
9 – Dorian Boccolacci – MP – 1’49”721 – 28
10 – Pedro Piquet – Trident – 1’49”729 – 40
11 – Julien Falchero – Arden – 1’49”760 – 40
12 – Niko Kari – MP – 1’49”777 – 29
13 – Giuliano Alezi – Trident – 1’49”861 – 35
14 – Ryan Tveter – Trident – 1’49”892 – 48
15 – Juan Manuel Correa – Jenzer – 1’49”902 – 45
16 – Gabriel Aubry – Arden – 1’49”969 – 35
17 – Diego Menchaca – Campos – 1’50”017 – 25
18 – David Beckmann – Jenzer - 1’50”096 – 45
19 – Joey Mawson – Arden – 1’50”146 – 39
20 – Leonard Hoogenboom – MP – 1’51”132 – 24

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone