5 Mar [15:51]

Las Vegas, gara: Harvick inarrestabile

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Il Kevin Harvick modello rullocompressore si è ripresentato a Las Vegas. Sull'ovale da 1.5 miglia del Nevada, il pilota del team di Tony Stewart e Gene Haas ha comandato le operazioni per quasi tutta la corsa, conducendo per 214 passaggi su 267. Dopo aver vinto i primi due "stage" che assegnano punti e bonus per i playoff, il californiano si è trovato quarto per via di un guaio al pit-stop. Dopo qualche difficoltà nei primi tentativi di recupero, Harvick ha ricominciato a macinare: impressionante anche il suo giro veloce, di 4 decimi più veloce di tutti gli altri.

Nessuna speranza per Kyle Busch, che nel tentativo di resistere, aveva ritardato l'ultimo pit-stop sperando in una serie di incidenti catastrofici che non è arrivata. Terzo, staccatissimo, Kyle Larson con la prima Chevy, quella del team Ganassi seguito dal campione in carica Martin Truex Jr. Ryan Blaney, partito in pole, ha preceduto al quinto posto i compagni in Penske Brad Keselowski e Joey Logano confermando la buona prova del pacchetto della Ford. Due soli gli incidenti degni di nota che hanno riguardato Kurt Busch, finito a contatto con Chase Elliott, e Jamie McMurray, che ha fatto tutto da solo.

Nuove difficoltà per Jimmie Johnson e soci. Il pluricampione si è piazzato fuori dalla top-10. Già al venerdì, il suo capo meccanico era stato escluso dall'evento per via di una serie di irregolarità riscontrate nelle verifiche preliminari. Anche se non gravi, le infrazioni mostrano una situazione di difficoltà anche tecnica. Fuori dalla top-10 anche le Chevy del team Childress, mentre anche gli altri portacolori del team Gibbs (Kyle Busch a parte) non hanno impressionato.

Domenica 5 marzo 2018, gara

1 - Kevin Harvick (Ford) – Stewart-Haas - 267 giri
2 - Kyle Busch (Toyota) – Gibbs - 267
3 - Kyle Larson (Chevrolet) – Ganassi - 267
4 - Martin Truex Jr. (Toyota) - Furniture Row - 267
5 - Ryan Blaney (Ford) – Penske - 267
6 - Brad Keselowski (Ford) – Penske - 267
7 - Joey Logano (Ford) – Penske - 267
8 - Erik Jones (Toyota) – Gibbs - 267
9 - Paul Menard (Ford) - Wood Brothers - 267
10 - Aric Almirola (Ford) – Stewart-Haas - 266
11 - Ryan Newman (Chevrolet) – Childress - 266
12 - Jimmie Johnson (Chevrolet) – Hendrick - 266
13 - Austin Dillon (Chevrolet) – Childress - 266
14 - Ricky Stenhouse Jr. (Ford) – Roush - 265
15 - Chris Buescher (Chevrolet) – JTG - 265
16 - Alex Bowman (Chevrolet) – Hendrick - 265
17 - Denny Hamlin (Toyota) – Gibbs - 265
18 - Clint Bowyer (Ford) – Stewart-Haas - 265
19 - Kasey Kahne (Chevrolet) – Leavine - 264
20 - Trevor Bayne (Ford) – Roush - 264
21 - Darrell Wallace Jr. (Chevrolet) – Petty - 264
22 - Matt DiBenedetto (Ford) – GoFas - 264
23 - David Ragan (Ford) - Front Row - 264
24 - Ty Dillon (Chevrolet) – Germain - 264
25 - Cole Custer (Chevy) – Ware - 264
26 - Daniel Suarez (Toyota) – Gibbs - 263
27 - William Byron (Chevrolet) – Hendrick - 263
28 - Cole Whitt (Chevy) – TriStar - 262
29 - Ross Chastain (Chevrolet) – Premium - 262
30 - AJ Allmendinger (Chevrolet) – JTG - 262
31 - Jeffrey Earnhardt (Chevrolet) – Cope - 255
32 - Joey Gase (Chevrolet) – Premium - 253
33 - Gray Gaulding (Toyota) – BK - 195
34 - Chase Elliott (Chevrolet) – Hendrick - 183
35 - Kurt Busch (Ford) – Stewart-Haas - 183
36 - Jamie McMurray (Chevrolet) – Ganassi - 176
37 - Michael McDowell (Ford) - Front Row - 100

Il Campionato
1. Harvick 135; 2. Logano 132; 3. Blaney 131; 4. Truex 115; 5. Kyle Busch e Kyle Larson 104.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone