6 Mar [19:11]

Wolff e la conferma di Hamilton
"Tra venti giorni contratto firmato"

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

È stato uno dei matrimoni più vincenti della recente storia del Mondiale F1. E rischia di superare la crisi del settimo anno... Tra Mercedes e Lewis Hamilton, storia iniziata nel 2013, è quasi fatta per prolungare l'accordo, in scadenza nel 2018, fino al 2020. Toto Wolff a Montmelò ha dichiarato alla stampa che mancano solo i dettagli: "Stiamo definendo la durata del contratto, vogliamo che Lewis stia con noi fino al 2020 così saranno otto gli anni che trascorreremo insieme. Desidero che la trattativa si completi prima di Melbourne o al massimo subito dopo il GP di Australia". Wolff vuole che Hamilton, e lo stesso team, affrontino la stagione in piena serenità, senza dover pensare anche alla stesura dei contratti. Prima è, meglio è, per tutti. Anche per non lasciar spazio alle voci del paddock che magari nascerebbero sul destino di Hamilton.

Wolff ha poi parlato della giornata di test: "La W08 l'avevamo chiamata diva perché ogni tanto risultava imprevedibile, ma la W09 sembra nata bene e senza i difetti della monoposto dello scorso anno grazie alla modifica alla geometria delle sospensioni ed altri particolari. Da quel che vediamo, sembra che abbiamo intrapreso la giusta via. Tra noi e la Ferrari la differenza è minima, la Red Bull mi sta impressionando, ma non conosciamo i carichi di benzina".

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone