10 Mar [22:50]

St.Pete - Qualifica
Sorpresa rookie, Wickens in pole

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Rookie da sogno per la gara d’apertura della IndyCar a St. Petersburg. Alla sua prima apparizione in una qualifica della categoria, il canadese Robert Wickens ha piazzato la pole position per il Grand Prix della Florida in una Q3 condizionata dall’asfalto viscido per la pioggia, già caduta nel secondo turno. Wickens, che corre per lo Schmidt Peterson Motorsport, ha sorpreso Will Power (Penske), che si è così dovuto accontentare del secondo posto. Anche per la seconda fila sono arrivate due grandi sorprese. Il brasiliano di Foyt Matheus Leist si è piazzato terzo, mentre Jordan King, in arrivo dalla F2 ad affiancare Ed Carpenter solo sui circuiti stradali, ha piazzato il giro più veloce della giornata (e record della pista) in un debutto più che positivo per la nuova Dallara IR18.

Gli ultimi due posti del Q3 sono stati occupati da Takuma Sato, al rientro al team Rahal-Letterman, e da Ryan Hunter-Reay, avanzato solo grazie alla penalità per blocking affibbiata al compagno di squadra Alexander Rossi. Settimo si è piazzato James Hinchcliffe, confermando la buona forma del team Schmidt, mentre anche Gabby Chaves ha impressionato col team Harding, piazzandosi ottavo davanti a Scott Dixon. A rendere più difficile la vita a tutti al Q2, gli errori di Simon Pagenaud, che sul finale ha anche causato una bandiera rossa.

Eliminato nella prima fase a gruppi il campione in carica Josef Newgarden, mentre la stessa sorte è capitata al vincitore dello scorso anno Sebastien Bourdais. Scott Dixon ha invece portato a casa un nono posto. Dodicesimo Rossi a seguito della sua penalità. Partirà ultimo Graham Rahal, che ha finito per commettere un errore.

La griglia di partenza

1. fila
Robert Wickens (Dallara IR18-Honda) - SPM - 1'01"6643 - Q3
Will Power (Dallara IR18-Chevy) - Penske - 1'01"7346 - Q3
2. fila
Matheus Leist (Dallara IR18-Chevy) - Foyt - 1'01"7631 - Q3
Jordan King (Dallara IR18-Chevy) - ECR - 1'01"7633 - Q3
3. fila
Takuma Sato (Dallara IR18-Honda) - RLL - 1'01"8821 - Q3
Ryan Hunter-Reay (Dallara IR18-Honda) - Andretti - 1'02"0385 - Q3
4. fila
James Hinchcliffe (Dallara IR18-Honda) - SPM - 1'00"9986 - Q2
Gabby Chaves (Dallara IR18-Chevy) - Harding - 1'01"1191 - Q2
5. fila
Scott Dixon (Dallara IR18-Honda) - Ganassi - 1'01"6527 - Q2
Tony Kanaan (Dallara IR18-Chevy) - Foyt - 1'01"7213 - Q2
6. fila
Simon Pagenaud (Dallara IR18-Chevy) - Penske - 1'04"6739 - Q2
Alexander Rossi (Dallara IR18-Honda) - Andretti - 1'07"0377 - Q2
7. fila
Josef Newgarden (Dallara IR18-Chevy) - Penske - 1'00"4320 - Q1 Gr.1
Sebastien Bourdais (Dallara IR18-Honda) - Coyne - 1'00"9587 - Q1 Gr.2
8. fila
Zach Veach (Dallara IR18-Honda) - Andretti - 1'00"4585 - Q1 Gr.1
Spencer Pigot (Dallara IR18-Chevy) - ECR - 1'00"9668 - Q1 Gr.2
9. fila
Ed Jones (Dallara IR18-Honda) - Ganassi - 1'00"5009 - Q1 Gr.1
Marco Andretti (Dallara IR18-Honda) - Andretti - 1'01"3013 - Q1 Gr.2
10. fila
Jack Harvey (Dallara IR18-Honda) - SPM - 1'01"0270 - Q1 Gr.1
Max Chilton (Dallara IR18-Chevy) - Carlin - 1'01"3360 - Q1 Gr.2
11. fila
Charlie Kimball (Dallara IR18-Chevy) - Carlin - 1'01"1868 - Q1 Gr.1
Zachary Claman DeMelo (Dallara IR18-Honda) - Coyne - 1'01"8567 - Q1 Gr.2
12. fila
Rene Binder (Dallara IR18-Chevy) - Juncos - 1'01"7003 - Q1 Gr.1
Graham Rahal (Dallara IR18-Honda) - RLL - 1'04"0990 - Q1 Gr.2

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone