12 Mar [20:36]

Force India deludente
A Melbourne la vera VJM11

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa - Photo 4

Assieme alla Williams-Mercedes e alla McLaren-Renault, la Force India-Mercedes è stata la monoposto che maggiormente ha deluso le aspettative nei test di Montmelò. Esteban Ocon e Sergio Perez hanno faticato non poco a tenere il passo di quei team che nel 2016 e 2017 battevano regolarmente con facilità. Quando la VJM11 è stata presentata, è subito stato detto che si trattava di una evoluzione della VJM10 e che pian piano sarebbero state introdotte novità aerodinamiche in occasione dei test e poi un grande step lo si sarebbe avuto a Melbourne, per il primo Gran Premio stagionale.

Come mai questo ritardo? Problemi economici? Poco prima dell'avvio dei test in Spagna, si era sparsa la voce che la Force India poteva essere rilevata da una compagnia di bibite energetiche, ma la stessa squadra inglese aveva categoricamente smentito questa opportunità. Rimane il fatto che attorno alla squadra con base a Silverstone, girano sempre voci poco simpatiche, dovute alla situazione non certo pulita in cui si dibatte il proprietario Vijay Mallya, da anni nel mirino della giustizia indiana.

Nonostante ciò, lo staff tecnico della Force India ha sempre compiuto veri miracoli garantendo altissima qualità e una monoposto che si è sempre rivelata la prima "degli altri". Vedremo se a Melbourne vi sarà realmente un pacchetto aerodinamico che permetterà a Ocon e Perez di riproporsi al vertice, ma da quel che si è visto a Montmelò, la VJM11 deve recuperare almeno un secondo rispetto a Renault, Haas, Toro Rosso e anche McLaren, quando gira. Si sa che togliere un secondo, e anche più. da un giorno all'altro in F1 è una missione impossibile. Ma in Force India ci credono...

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone