28 Mag [12:35]

Sugo, gare: Tsuboi raddoppia

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Antonio Caruccio

Nonostante due sole prove andate in archivio per la Formula 3 Giapponese, la stagione 2018 sembra già avere definito la propria linea. Sho Tsuboi, si è infatti imposto, dopo aver collezionato due vittorie nel round inaugurale di Suzuka, due successi nella tappa di Sugo. Il tortuoso circuito giapponese che sorge a pochi chilometri dall’avveniristica città di Sendai, nel Nord del paese, è uno di quelli vecchio stampo, tortuoso con curve veloci e minima possibilità di errore, paragonabile solo a Brands Hatch, volendo fare un raffronto con la realtà europea delle competizioni. Questo ha permesso all’alfiere di casa Tom’s di mettere la sua Dallara F317 motorizzata Toyota davanti a tutti, con meno di due secondi in entrambe le corse.

Ci ha provato Ritomo Miyata ad infastidire il compagno di squadra, ma si è dovuto accontentare della piazza d’onore, riuscendo però a togliersi la soddisfazione di registrare il passaggio più veloce in gara 2. Seconda forza in questo momento, su un circuito che li ha però sempre visti competitivi, i piloti del Team Toda, costruttore nipponico di ricambi per auto, che nell’ultimo quinquennio ha sviluppato un proprio propulsore, dopo essere stato per anni fedele alleato di Honda. Toshiki Oyu e Sena Sakaguchi si sono alternati sull’ultimo gradino del podio, ma Tsuboi e Miyata, in vetta alla classifica con 46 e 30 punti, dopo solo due appuntamenti, sembrano già imprendibili.

Sabato 26 maggio 2018, gara 1

1 - Sho Tsuboi (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 18 giri 22’20”170
2 - Ritomo Miyata (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 1”742
3 - Toshiki Oyu (Dallara F316-Toda) - Toda - 11”550
4 - Sena Sakaguchi (Dallara F316-Toda) - Toda - 13”427
5 - Ukyo Sasahara (Dallara F318-Tomei) - ThreeBond - 14”459
6 - Yu Kanamaru (Dallara F312-Toyota) - B Max - 18”730
7 - Yoshiaki Katayama (Dallara F318-Mercedes) - OIRC - 26”441
8 - Shunsuke Kohno (Dallara F318-Mercedes) - RS Fine - 26”467
9 - Yuuki Neemoto (Dallara F315-Mercedes) - Albirex - 28”470
10 - Kazuki Hiramine (Dallara F312-Toyota) - B Max - 31”642
11 - Ai Miura (Dallara F312-VW) - B Max - 47”863
12 - Tairoku Yamaguchi (Dallara F316-VW) - Tairoku - 51”793
13 - Jake Parsons (Dallara F312 N-VW) - Noda - 1’09”093
14 - Motoyoshi Yoshida (Dallara F312-VW) - B Max Eng - 1 giro

Giro più veloce: Sho Tsuboi in 1’13”841

Ritirato
7° giro - Dragon

Domenica 27 maggio 2018, gara 2

1 - Sho Tsuboi (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 25 giri 31’07”270
2 - Ritomo Miyata (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 1”389
3 - Sena Sakaguchi (Dallara F316-Toda) - Toda - 19”230
4 - Toshiki Oyu (Dallara F316-Toda) - Toda - 20”865
5 - Ukyo Sasahara (Dallara F318-Tomei) - ThreeBond - 22”328
6 - Yoshiaki Katayama (Dallara F318-Mercedes) - OIRC - 27”154
7 - Yuuki Neemoto (Dallara F315-Mercedes) - Albirex - 32”163
8 - Yu Kanamaru (Dallara F312-Toyota) - B Max - 33”810
9 - Shunsuke Kohno (Dallara F318-Mercedes) - RS Fine - 36”112
10 - Kazuki Hiramine (Dallara F312-Toyota) - B Max - 59”472
11 - Tairoku Yamaguchi (Dallara F316-VW) - Tairoku - 1’07”784
12 - Ai Miura (Dallara F312-VW) - B Max - 1’11”267
13 - Dragon (Dallara F314-VW) - Dragon - 1’16”773
14 - Jake Parsons (Dallara F312 N-VW) - Noda - 1 giro
15 - Motoyoshi Yoshida (Dallara F312-VW) - B Max Eng - 3 giri

Giro più veloce: Ritomo Miyata in 1’14”089

Il campionato
1. Tsuboi 46 punti; 2. Miyata 30; 3. Sakaguchi 18; 4. Oyu 8; 5. Sasahara 7; 6. Kanamaru 5; 7, Katayama 4; 8. Carneiro 2.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone