10 Giu [9:51]

Spa, qualifica 2
Zampata finale per Drugovich

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Era in decima posizione provvisoria, sornione, ma nel suo ultimo giro ha piazzato l'ennesima zampata. Felipe Drugovich a Spa-Francorchamps si è preso così anche la pole-position per gara 2 dell'Euroformula Open. La qualifica di questa mattina è stata combattuta, ma alla fine il portacolori della RP Motorsport ha fatto il vuoto per ribadire le proprie intenzioni: con il suo 2'13"189 ha rifilato quasi sei decimi ad Alex Karkosik, che in extremis ha marcato a sua volta il secondo tempo.

Una soddisfazione effimera, per il polacco, che dovrà scontare tre caselle di penalità sulla griglia per l'incidente provocato all'inizio di gara 1: a salire in prima fila è così Bent Viscaal, di nuovo miglior rookie. L'olandese ha preceduto di appena 15 millesimi Marcos Siebert, motivato a rifarsi del crash di ieri pomeriggio con Cameron Das, poco incisivo in questa Q2. L'americano è infatti soltanto decimo, senza aver trovato il giro buono. Un deciso passo indietro per l'alfiere Carlin, al top nelle prove libere del venerdì e ieri in lotta per la pole e vittoria.

Bene l'austriaco Lukas Dunner, quinto con la vettura targata Drivex, ma che scatterà quarto beneficiando dell'arretramento di Karkosik. A seguire ha chiuso sesto Guilherme Samia, a lungo leader del turno, settimo invece il tedesco Jannes Fittije, mentre Matheus Iorio e Calan Williams sono rispettivamente ottavo e nono.

Ancora qualche difficoltà per il nostro Aldo Festante, che in Belgio affronta il suo primo weekend con la Fortec: sarà da tenere d'occhio il suo tentativo di recupero nella corsa di oggi pomeriggio, per entrare in zona punti.

Domenica 10 giugno 2018, qualifica 2

1 - Felipe Drugovich - RP Motorsport - 2'13"189
2 - Alex Karkosik - Campos - 2'13"752 *
3 - Bent Viscaal - Teo Martin - 2'14"103
4 - Marcos Siebert - Campos - 2'14"118
5 - Lukas Dunner - Drivex - 2'14"246
6 - Guilherme Samaia - RP Motorsport - 2'14"358
7 - Jannes Fittje - Drivex - 2'14"478
8 - Matheus Iorio - Carlin - 2'14"608
9 - Calan Williams - Fortec - 2'14"806
10 - Cameron Das - Carlin - 2'14"839
11 - Michael Benyahia - RP Motorsport - 2'14"982
12 - Christian Hahn - Drivex - 2'15"026
13 - Leonard Hoogenboom - RP Motorsport - 2'15"186
14 - Yves Baltas - Fortec - 2'16"223
15 - Aldo Festante - Fortec - 2'17"455

* Tre posizioni di penalità in griglia

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone