13 Giu [11:06]

Toro Rosso, "tre decimi" extra
grazie alla nuova power unit Honda

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino - Photo4

Fra Toro Rosso e Honda va sempre meglio: la nuova power unit introdotta in Canada ha dato una spinta in più alla scuderia di Faenza. Quanto? "Parliamo di tre decimi a giro", ha stimato Helmut Marko, superconsulente Red Bull. Il quale tiene d'occhio questi sviluppi anche per la squadra principale, impegnata a valutare un cambio di fornitura dopo 12 stagioni con la Renault. Comunque vada, un annuncio in merito sembra atteso per il Gran Premio d'Austria, in programma nel weekend del 1° luglio.

Nel frattempo, a tastare con mano i progressi raggiunti dagli ingegneri nipponici è stato Pierre Gasly: partito dal fondo della griglia, vista la scelta di tornare all'ultimo propulsore dopo le qualifiche, il francese ha recuperato fino a sfiorare la top 10 con l'undicesima piazza: "Abbiamo sorpassato sul rettilineo Haas e Force India, era la prima volta e sembra essere promettente per le prossime gare. La Honda si è impegnata davvero duramente per portare questo aggiornamento in Canada e ha fatto un lavoro fantastico", ha spiegato. Per Gasly, la crescita è stata completa: a livello di prestazioni, certo, ma anche di "batteria e gestione dell'energia".

Sull'altra STR13, Brendon Hartley (subito ritirato in gara per l'incidente con Lance Stroll) aveva invece siglato la miglior velocità di punta durante la FP1 del venerdì: mica poco, se ricordiamo che un anno fa la McLaren-Honda rimediava qui oltre 20 chilometri orari di paga sul dritto.

"Gli aggiornamenti alla power unit portati qui hanno fatto registrare un notevole miglioramento delle performance, ed è un buon segnale per la prossima fase della stagione", ha sottolineato Toyoharu Tanabe, responsabile del programma F1 per la Honda. Il triennio con la McLaren, quando le speranze riposte negli updates erano quasi sempre disattese all'atto pratico, ormai è solo un brutto ricordo.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone