13 Giu [18:05]

Le novità verso Misano

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Antonio Caruccio – Photo 4

Si prospettano alcune interessanti novità in vista del terzo appuntamento della Sprint Cup del Blancpain GT Series. Dopo la 1000 chilometri di Le Castellet, il carrozzone della serie di riferimento per vetture GT3 continentali tornerà in Italia, dopo l’apertura dell’Endurance Cup a Monza in aprile, per correre a Misano. Rispetto al passato, importanti novità con l’assenza di una vera e propria gara in notturna, con la corsa del sabato che si disputerà sotto le spettacolari luci del tramonto romagnolo. Tante anche le novità in pista, dove mancherà la Ferrari di Kessel, ma al cui posto arriverà un’altra vettura battente bandiera elvetica, la Jaguar G3 dell’Emil Frey Racing, al debutto nella serie sprint.

Il costruttore svizzero è da tempo impegnato nell’Endurance, dove da quest’anno oltre alla Jaguar, schiera anche due Lexus, con cui ha ottenuto la vittoria proprio nel Sud della Francia ad inizio mese, e con cui aveva debuttato nello Sprint lo scorso anno al Nurburgring, ma con le vetture giapponesi, che all’epoca correvano nel GT Open. Saranno Alex Fontana e Mikael Grenier a guidare la vettura, entrambi legati al Bel Paese, il primo per esservi cresciuto negli anni delle monoposto, il canadese invece perché si allena e spende gran parte dell’anno in Toscana. Ma non è tutto.

Bizzarro, quanto interessante, doppio impegno quest'anno di Andrew Watson con la BMW M6 del team 3Y Technology. Fedele portacolori McLaren negli ultimi anni, in lotta anche per il successo proprio a Le Castellet con la 650S in equipaggio con Ledogar e Barnicoat, Andrew prenderà parte alla serie sprint su una vettura bavarese, in coppia col brasiliano Lukas Moraes nella Silver Cup. Tanti ovviamente gli italiani. Mirko Bortolotti cerca la difesa del titolo piloti del 2017 al fianco di Christian Engelhart, Andrea Caldarelli punta a tornare sul podio con Ezequiel Perez Companc, e Raffaele Marciello, che ritrova in equipaggio Michael Meadows, punta al successo che lo scorso anno sfuggì per un problema al cambio gomme.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone