17 Giu [19:12]

Misano - Gara 3
Tripletta e leadership per Fittipaldi

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Misano - Alessandro Bucci - Photo04

Enzo Fittipaldi del team Prema ha realizzato il triplete non solo in qualifica, ma anche in gara, ottenendo il terzo successo consecutivo senza problemi scattando dal palo. Un weekend favoloso quello del carioca, probabilmente mai così competitivo come nel weekend di Misano. Secondo posto per Leonardo Lorandi della scuderia Bhaitech, con il bresciano autore di un’ottima partenza (il numero 11 ha letteralmente affiancato il poleman brasiliano nipote d’arte) poi complicata da un avvio di gara difficile che ha visto il nostro superato dal pilota Prema Gianluca Petecof.

Lorandi si è poi dovuto guardare dagli insistenti attacchi di Ian Rodriguez (DRZ Benelli), cedendo all’affondo del guatemalteco in curva 2. Un errore del pilota DRZ, scivolato dietro a Giorgio Carrara (Jenzer), ha permesso ad Olli Caldwell della Prema di avvicinare il numero 45 e di superarlo. Rodriguez è poi riuscito a ripassare il britannico nelle concitate fasi di gara, essendo poi costretto al ritiro al decimo passaggio dopo aver danneggiato anche l’ala anteriore. Lorandi è riuscito a stabilizzare il suo ritmo gara dopo il rientro della safety-car, uscita in virtù dell'incidente di Oliver Rasmussen del team Jenzer, incidentatosi contro il muretto nel corso del 2° passaggio. A chiudere il podio l’ottimo Petr Ptacek della Bhaitech, molto aggressivo nei confronti del compagno bresciano sin dalle fasi iniziali. Per lui, tre podi su tre.

Quarto posto per Petecof (autore del giro record al penultimo passaggio in 1'35''637), a lungo in seconda posizione e autore di un errore che lo ha fatto cadere nelle grinfie di Lorandi, Ptacek, Rodriguez (poi ritiratosi) e Caldwell. Ma a motori spenti, la doccia fredda: Petecof è stato escluso dalla classifica per vettura sottopeso di 700 grammi. Quinto posto per Carrara del team Jenzer, seguito da Caldwell, Umberto Laganella schierato da Cram (bravo anche a sfruttare un errore di Gregoire Saucy della squadra Jenzer, finito per prati in seguito ad un contatto con Javier Gonzalez, suo compagno), William Alatalo del team Mucke, Nazim Azman (Jenzer) e Ilya Morozov della Cram. Epilogo amaro per Edoardo Morricone (DR Formula), vittima di un incidente con Niklas Krutten del team Mucke rimediando la rottura della sospensione posteriore, costretto ad alzare bandiera bianca. Da rilevare che la squalifica di Petecof, ha portato in decima posizione Gastone Sampieri (BVM) al primo punto stagionale.

Grazie all’incredibile prestazione realizzata nel weekend, Fittipaldi, sostenuto da tanto tifo (è intervenuto un gruppo di aficionados), ha preso la testa del campionato con un punto di vantaggio su Lorandi, con Caldwell che ha perso terreno, ora a trenta lunghezze dal funambolo brasiliano della Prema.

Domenica 17 giugno 2018, gara 3

1 - Enzo Fittipaldi - Prema - 29'46''592 17 giri
2 - Leonardo Lorandi – Bhaitech - 1''892
3 - Petr Ptacek - Bhaitech - 2''946
4 - Giorgio Carrara - Jenzer - 7''667
5 – Olli Caldwell - Prema - 10''453
6 - Umberto Laganella - Cram - 17''211
7 - William Alatalo - Mucke - 18''080
8 – Nazim Azman - Jenzer - 18''578
9 – Ilya Morozov – Cram - 18''827
10 – Gastone Sampieri – BVM - 21''350
11 - Anthony Famularo - Bhaitech - 22''659
12 – Federico Malvestiti - Jenzer - 23''272
13 – Marzio Moretti - BVM - 25''853
14 - Alessandro Famularo - Bhaitech - 26''875
15 - Ido Cohen - Mucke - 27''948
16 - Amaury Cordeel - Mucke - 28''378
17 - Emilio Cipriani - Cram - 36''216
18 – Andrea Dell'Accio - Cram -36''665
19 - Alessio Deledda - Technorace - 41''934
20 - Fabio Venditti - Corbetta - 55''598
21 - Niklas Krutten - Mucke - 1'25''103
22 - Javier Gonzalez - Jenzer - 1 giro
23 - Gregoire Saucy - Jenzer - 3 giri

Giro più veloce: Gianluca Petecof 1’35’’637

Ritirati
11° giro – Edoardo Morricone
10° giro – Ian Rodriguez
2° giro - Amna Al Qubaisi
2° giro - Oliver Rasmussen

Squalificato
Gianluca Petecof

Il campionato: 1.Fittipaldi 178; 2.Lorandi 177; 3.Caldwell 139; 4.Ptacek 94; 5.Malvestiti 81; 6.Rodriguez 75; 7.Vesti 68; 8.Petecof 66; 9.Carrara, Alatalo 63.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone