6 Lug [18:26]

Silverstone - Qualifica
Vola Russell, terza pole di fila

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

La domanda diventa lecita: chi può arginare George Russell in Formula 2? Dopo lo splendido weekend in Austria il pilota della ART è arrivato sulla pista di casa a Silverstone da leader della classifica, e qui mette in chiaro le sue intenzioni: terza pole-position consecutiva, altri quattro punti per portarsi a 136 lunghezze in graduatoria e progettare la fuga.

Nelle qualifiche in Gran Bretagna, il campione in carica della GP3 ha siglato il tempo decisivo a tre minuti e mezzo dal termine, un 1'39"989 con cui è stato l'unico a scendere sotto il muro dell'1 e 40. Russell si è riportato davanti al nostro Antonio Fuoco, che aveva occupato la vetta provvisoria ed è stato poi superato anche da Alex Albon: alla fine l'anglo-thailandese della DAMS ha chiuso secondo con appena 76 millesimi di distacco, mentre Fuoco ha accorciato a sua volta le distanze, restando però terzo. Comunque, per il giovane calabrese è venuta fuori la qualifica forse più bella dell'avventura nella categoria cadetta.

E lo è anche per la sua squadra, la debuttante Charouz, con Louis Deletraz quarto a precedere la coppia Carlin: Sergio Sette Camara, quinto, ha regolato il più quotato Lando Norris. Un risultato non certo entusiasmante per il pupillo del vivaio McLaren, sia in ottica-titolo che a livello assoluto, trattandosi dell'appuntamento di fronte ai propri connazionali.

Buon settimo Arjun Maini con la Trident, seguito da Artem Markelov (Russian Time) e dal nostro Luca Ghiotto (Campos), mentre Maximilian Gunther completa la top 10 lasciandosi alle spalle il botto nelle prove libere di questa mattina. Giornata opaca per la Prema e Nyck De Vries, soltanto undicesimo davanti di pochissimo ad un altro deluso di oggi, Jack Aitken.

Continua a navigare nelle retrovie Nicholas Latifi, che partirà sedicesimo. La lotteria dei problemi tecnici in F2, questa volta, ha colpito invece Roy Nissany: l'israeliano è rimasto fermo in curva 4 per il motore ko, provocando pure l'esposizione della bandiera rossa. Domani sarà in coda allo schieramento.

Venerdì 6 luglio 2018, qualifica

1 - George Russell - ART - 1'39"989
2 - Alex Albon - DAMS - 1'40"065
3 - Antonio Fuoco - Charouz - 1'40"094
4 - Louis Delétraz - Charouz - 1'40"190
5 - Sergio Sette Câmara - Carlin - 1'40"234
6 - Lando Norris - Carlin - 1'40"396
7 - Arjun Maini - Trident - 1'40"512
8 - Artem Markelov - Russian Time - 1'40"590
9 - Luca Ghiotto - Campos - 1'40"707
10 - Maximilian Günther - Arden - 1'40"786
11 - Nyck de Vries - Prema - 1'40"847
12 - Jack Aitken - ART - 1'40"863
13 - Roberto Merhi - MP Motorsport - 1'40"994
14 - Ralph Boschung - MP Motorsport - 1'41"031
15 - Sean Gelael - Prema - 1'41"052
16 - Nicholas Latifi - DAMS - 1'41"061
17 - Santino Ferrucci - Trident - 1'41"414
18 - Tadasuke Makino - Russian Time - 1'41"493
19 - Nirei Fukuzumi - Arden - 1'42"081
20 - Roy Nissany - Campos - 2'13"133

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone