29 Lug [9:30]

Imola, gara 1: Bettera vince
dopo la penalità a Ferrara

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
La prima gara valevole per il quinto round stagionale del TCR Italy in corso ad Imola si è chiusa con la vittoria di Enrico Bettera e dell’Audi RS3 Lms di Pit Lane Competizioni. Autore di una pole position da incorniciare, il pilota bresciano ha ceduto alla prima staccata a Luigi Ferrara ed all’Alfa Romeo Giulietta by Romeo Ferraris della V-Action che ha chiuso davanti a tutti sul traguardo. Ma una procedura di ripartenza dietro la safety-car ritenuta non conforme ha costretto Ferrara a 25 secondi di penalità ed a classificarsi 16esimo d’ufficio.

Sul podio sono così saliti Max Mugelli al volante della Honda Civic MM Motorsport e Salvatore Tavano sulla Cupra TCR di Seat Motorsport Italia con la quale ora riesce a precedere Ferrara di 20,5 lunghezze, a sua volta costretto a vedere lo zero nella griglia di punteggi della prima gara imolese. Ottimo quarto posto finale per Luca Rangoni sulla Subaru WRX STi con la quale la Top Run ha segnato il rientro tricolore, mentre l’austriaco Jürgen Schmarl si è confermato sempre tra i primi raccogliendo il quinto posto sulla Honda Civic FK2 di Target Competition.

Sesto al traguardo e primo per il Trofeo Nazionale DSG, Matteo Greco, sulla Cupra di Seat Motorsport Italia con la quale ha preceduto Andrea Larini, sulla Cupra TCR di Pit Lane e poi Francesco Savoia secondo di DSG sulla Cupra di Gretaracing e soprattutto ottavo al traguardo e così nella posizione utile alla partenza dalla pole position sullo schieramento di gara 2 in ordine inverso alle prime otto posizioni della classifica di gara 1. Completano la Top-10 le Cupra di Max Gagliano(Seat Motorsport Italia) e Romy Dall’Antonia(BF Motorsport), al terzo e quarto posto di DSG.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone