21 Ago [9:05]

Motegi, gare: implacabile Tsuboi

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Antonio Caruccio

Il quinto round della Formula 3 giapponese ha visto, come spesso avvenuto quest’anno, un dominio netto ed incontrastato di Sho Tsuboi, che conquistando la vittoria in tutte e tre le gare del fine settimana, si avvicina alla conquista matematica del titolo, che potrebbe già arrivare il prossimo mese, ad Okayama. Nonostante Motegi sia un circuito di proprietà Honda, sono stati i piloti del team Tom’s, ufficiale Toyota in campionato, a cogliere un tris di successi con anche Ritomo Miyata, fedele scudiero di Tsuboi, che ha conquistato la piazza d’onore in tutte le manche. Sono ora 121 i punti in campionato per Tsuboi, che ne ha ben 42 di vantaggio nei confronti di Miyata. Piccoli ma costanti progressi per il team Toda, capitanato da Kengo, ultimo rampollo della dinastia che ha sfidato Tom’s negli ultimi anni. Toshiki Oyu ha infatti chiuso il podio nelle corse del sabato, mentre la domenica la medaglia di bronzo è andata nelle mani di Yu Kanamaru.

Sabato 18 agosto 2018, gara 1

1 - Sho Tsuboi (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 14 giri 24’34”860
2 - Ritomo Miyata (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 3”314
3 - Toshiki Oyu (Dallara F316-Toda) - Toda - 16”600
4 - Yu Kanamaru (Dallara F312-Toyota) - B Max - 17”238
5 - Sena Sakaguchi (Dallara F316-Toda) - Toda - 19”006
6 - Yoshiaki Katayama (Dallara F318-Mercedes) - OIRC - 20”600
7 - Shunsuke Kohno (Dallara F318-Mercedes) - RS Fine - 24”442
8 - Yuki Nemoto (Dallara F315-Mercedes) - Albirex - 30”495
9 - Kiyoto Fujnami (Dallara F312-VW) - B Max - 36”312
10 - Ai Miura (Dallara F312-VW) - B Max - 36”728
11 - Dragon (Dallara F314-VW) - Dragon - 45”669
12 - Tairoku Yamaguchi (Dallara F316-VW) - Tairoku - 46”320
13 - Katsuaki Kubota (Dallara F312-Toyota) - Hanashima - 50”678
14 - Jake Parsons (Dallara F312 N-VW) - Noda - 1’11”488
15 - Motoyoshi Yoshida (Dallara F312-VW) - B Max Eng - 1 giro

Ritirato
Ukyo Sasahara (Dallara F318-Tomei) - ThreeBond

Sabato 8 agosto 2018, gara 2

1 - Sho Tsuboi (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 20 giri 35’10”119
2 - Ritomo Miyata (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 4”674
3 - Toshiki Oyu (Dallara F316-Toda) - Toda - 19”490
4 - Yu Kanamaru (Dallara F312-Toyota) - B Max - 24”458
5 - Yoshiaki Katayama (Dallara F318-Mercedes) – OIRC – 33”178
6 - Shunsuke Kohno (Dallara F318-Mercedes) - RS Fine - 34”746
7 - Ukyo Sasahara (Dallara F318-Tomei) - ThreeBond - 35”646
8 - Yuki Nemoto (Dallara F315-Mercedes) - Albirex - 37”485
9 - Sena Sakaguchi (Dallara F316-Toda) - Toda - 42”790
10 - Kiyoto Fujnami (Dallara F312-VW) - B Max - 45”908
11 - Ai Miura (Dallara F312-VW) - B Max - 46”594
12 - Dragon (Dallara F314-VW) - Dragon - 47”570
13 - Tairoku Yamaguchi (Dallara F316-VW) - Tairoku - 1’24”070
14 - Katsuaki Kubota (Dallara F312-Toyota) - Hanashima – 1’39”683
15 - Jake Parsons (Dallara F312 N-VW) - Noda - 1’40”041
16 - Motoyoshi Yoshida (Dallara F312-VW) - B Max Eng – 1 giro

Ritirato
Yoshiaki Katayama (Dallara F318-Mercedes) - OIRC

Domenica 19 agosto 2018, gara 3

1 - Sho Tsuboi (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 14 giri 24’30”472
2 - Ritomo Miyata (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 1”448
3 - Yu Kanamaru (Dallara F312-Toyota) - B Max - 16”276
4 - Ukyo Sasahara (Dallara F318-Tomei) - ThreeBond - 16”484
5 - Sena Sakaguchi (Dallara F316-Toda) - Toda - 19”845
6 - Toshiki Oyu (Dallara F316-Toda) - Toda - 21”823
7 - Shunsuke Kohno (Dallara F318-Mercedes) - RS Fine - 26”564
8 - Kiyoto Fujnami (Dallara F312-VW) - B Max - 30”795
9 - Ai Miura (Dallara F312-VW) - B Max - 38”149
10 - Dragon (Dallara F314-VW) - Dragon - 38”867
11 - Katsuaki Kubota (Dallara F312-Toyota) - Hanashima - 59”162
12 - Tairoku Yamaguchi (Dallara F316-VW) - Tairoku - 1’00”038
13 - Yuki Nemoto (Dallara F315-Mercedes) - Albirex - 1’03”033
14 - Jake Parsons (Dallara F312 N-VW) - Noda - 1’11”910
15 - Motoyoshi Yoshida (Dallara F312-VW) - B Max Eng - 1’20”281

Il campionato
1. Tsuboi 121 punti; 2. Miyata 79; 3. Sakaguchi 36; 4. Oyu 27; 5. Sasahara 26; 6. Kanamaru 23; 7. Katayama 9; 8. Kohno 6; 9. Carneiro 2.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone