1 Set [12:49]

Budapest, qualifica 1
Prima pole per Lundgaard

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Christian Lundgaard festeggia la sua prima pole-position in Formula Renault Eurocup: il pilota danese ha svettato nella Q1 di Budapest, tappa che segna il ritorno in azione dopo la pausa di agosto. In azione nel gruppo B, favorito dall'asfalto più gommato, il portacolori della MP Motorsport è stato l'unico a scendere sotto al minuto e 41, fermando i cronometri a 1'40"801.

Lundgaard in chiusura è riuscito così a battere Max Fewtrell di 329 millesimi e il nostro Lorenzo Colombo di 378 millesimi, suoi principali antagonisti nella caccia al miglior tempo che in gara 1: il britannico della R-Ace e l'italiano della JD Motorsport dovranno scattare così dalla terza e dalla quinta casella.

In prima fila, invece, ad affiancare il poleman ci sarà Yifei Ye, attuale leader della classifica generale con 157 punti: sarà un bel testa a testa con Lundgaard, che lo insegue a 10 lunghezze di ritardo. Il cinese di casa Kaufmann è stato il più veloce nel gruppo A in 1'41"200, in un confronto risolto sul filo dei centesimi con Victor Martins e Logan Sargeant. Alle loro spalle Charles Milesi, che ha ricevuto una reprimenda per aver rallentato il connazionale Arthur Rougier, non rispettando le bandiere blu sventolate.

Milesi sarà in quarta fila assieme a Oscar Piastri, visto che Alexander Smolyar (4° nel gruppo B) dovrà scontare due caselle di penalità rimediate nel round di Spa per il contatto con Raul Guzman. Dietro al russo un ottimo Axel Matus, che ha regalato alla AVF la miglior prestazione in qualifica dell'anno. Buon risultato per il debuttante Freek Schothorst (MP Motorsport), proveniente dal mondo del sim racing: l'olandese, fratello minore di Pieter e Steijn che hanno già calcato la scena della Formula Renault, ha terminato nono nel gruppo A e partirà così 18esimo. Non lontano dal suo obiettivo della vigilia di stare nei primi 15.

Di nuovo in azione Thomas Neubauer e Clément Novalak, dopo gli infortuni che li avevano tenuti fermi, mentre manca all'appello Richard Verschoor impegnato nella GP3 a Monza. Anche in Ungheria la lista iscritti è arricchita dai partecipanti al campionato NEC, il più rapido dei quali è stato il tedesco Phil Hill in 1'42"509.

Sabato 1° settembre 2018, qualifica 1 (gruppo A)

1 - Yifei Ye - Kaufmann - 1'41"200
2 - Victor Martins - R-Ace - 1'41"245
3 - Logan Sargeant - R-Ace - 1'41"277
4 - Charles Milesi - R-Ace - 1'41"354
5 - Oscar Piastri - Arden - 1'41"590
6 - Frank Bird - Tech 1 - 1'41"706
7 - Eliseo Martinez - AVF - 1'41"793
8 - Arthur Rougier - Fortec - 1'41"996
9 - Freek Schothorst - MP Motorsport - 1'42"071
10 - Neil Verhagen - Tech 1 - 1'42"130
11 - Nikita Volegov - Arden - 1'42"170
12 - Najiy Razak - JD Motorsport - 1'42"346
13 - Clement Novalak - Kaufmann - 1'42"427
14 - Phil Hill - Anders - 1'42"509 *

Sabato 1° settembre 2018, qualifica 1 (gruppo B)

1 - Christian Lundgaard - MP Motorsport - 1'40"801
2 - Max Fewtrell - R-Ace - 1'41"130
3 - Lorenzo Colombo - JD Motorsport - 1'41"179
4 - Alexander Smolyar - Tech 1 - 1'41"574 **
5 - Axel Matus - AVF - 1'41"621
6 - Alex Peroni - MP Motorsport - 1'41"685
7 - Thomas Maxwell - JD Motorsport - 1'41"857
8 - Vladimir Tziortzis - Fortec - 1'42"014
9 - Thomas Neubauer - Tech 1 - 1'42"236
10 - Raul Guzman - Fortec - 1'42"425
11 - Sami Taoufik - Arden - 1'42"654
12 - Gabriel Gandulia - R-Ace - 1'42"758 *
13 - Doureid Ghattas - Anders - 1'42"840 *
14 - Christian Munoz - AVF - 1'43"116

* Formula Renault NEC

** 2 posizioni di penalità in griglia

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone