2 Set [11:38]

Budapest, qualifica 2
Lundgaard replica la pole

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

Christian Lundgaard fa il bis di pole-position nella Formula Renault Eurocup a Budapest: dopo la prima, ottenuta ieri, il danese si è ripetuto nella Q2 della domenica. Non accade spesso, con la divisione in gruppi che solitamente premia la batteria che chiude il turno, ma questa mattina i piloti hanno trovato l'asfalto umido dopo l'arrivo della pioggia. Un elemento che ha rimescolato le carte.

Nel gruppo B, Lundgaard è stato il più veloce di tutti in 1'55"033, rifilando quasi mezzo secondo pieno a Max Fewtrell. In lotta con loro il nostro Lorenzo Colombo, che in avvio si era pure visto cancellare il proprio tempo per track limits in curva 6. L'italiano della JD Motorsport scatterà perciò dalla quinta casella della griglia, incolonnato davanti ad Alexander Smolyar e Alex Peroni.

Il gruppo A ha segnato tempi più alti, a causa di un grip inferiore: il più rapido, Logan Sargeant, si è fermato infatti a 1'56"201. L'americano dividerà comunque la prima fila con Lundgaard, dopo aver battuto di soli 5 millesimi Oscar Piastri. Bene anche i francesi Charles Milesi e Arthur Rougier, mentre non è andato oltre il quinto crono Yifei Ye: vincitore ieri di gara 1, il cinese (leader della classifica generale) sarà costretto a scattare soltanto decimo. L'occasione è ghiotta per l'antagonista Lundgaard, che potrà cercare di accorciare le distanze in graduatoria. Sempre nel gruppo A ha terminato sesto Victor Martins, seguito dal debuttante Freek Schothorst: bella performance da parte dell'olandese, proveniente dal mondo del sim racing.

Da segnalare anche lo stop di Clement Novalak in curva 2, provocato da un problema tecnico, e l'impedimento di Gabriel Gandulia (iscritto alla serie NEC) a Christian Munoz durante il segmento riservato al gruppo B. L'argentino è stato sanzionato con l'annullamento del best lap personale.

Domenica 2 settembre 2018, qualifica 2 (gruppo B)

1 - Christian Lundgaard - MP Motorsport - 1'55"033
2 - Max Fewtrell - R-Ace - 1'55"531
3 - Lorenzo Colombo - JD Motorsport - 1'56"092
4 - Alexander Smolyar - Tech 1 - 1'56"269
5 - Alex Peroni - MP Motorsport - 1'56"389
6 - Thomas Maxwell - JD Motorsport - 1'56"395
7 - Sami Taoufik - Arden - 1'56"541
8 - Vladimir Tziortzis - Fortec - 1'56"551 **
9 - Raul Guzman - Fortec - 1'56"598
10 - Thomas Neubauer - Tech 1 - 1'57"139
11 - Christian Munoz - AVF - 1'57"382
12 - Axel Matus - AVF - 1'58"179
13 - Doureid Ghattas - Anders - 1'58"893 *
14 - Gabriel Gandulia - R-Ace - 1'59"153 *

Domenica 2 settembre 2018, qualifica 2 (gruppo A)

1 - Logan Sargeant - R-Ace - 1'56"201
2 - Oscar Piastri - Arden - 1'56"206
3 - Charles Milesi - R-Ace - 1'56"388
4 - Arthur Rougier - Fortec - 1'56"526
5 - Yifei Ye - Kaufmann - 1'56"680
6 - Victor Martins - R-Ace - 1'56"804
7 - Freek Schothorst - MP Motorsport - 1'57"138
8 - Eliseo Martinez - AVF - 1'57"231
9 - Neil Verhagen - Tech 1 - 1'57"284
10 - Frank Bird - Tech 1 - 1'57"336
11 - Nikita Volegov - Arden - 1'57"545
12 - Najiy Razak - JD Motorsport - 1'57"770
13 - Phil Hill - Anders - 1'58"273 * **
14 - Clement Novalak - Kaufmann - s.t.

* Formula Renault NEC
** 2 posizioni di penalità in griglia di gara 2

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone