6 Set [23:59]

Nuovi interventi per Wickens

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Nuove operazioni chirurgiche per Robert Wickens dopo il trasferimento al Methodist Hospital di Indianapolis. Gli interventi hanno riparato i traumi a gambe e mani, senza complicazioni, mentre il pilota verrà trasportato in un centro di riabilitazione nei prossimi giorni. Al momento, secondo l'aggiornamento diramato dal team Schmidt, non è ancora possibile stimare i danni al midollo spinale riportati nell'incidente di Pocono e potrebbero volerci settimane o mesi per averne una chiara idea.

Insieme all'aggiornamento sulle condizioni attuali, il team e la famiglia hanno voluto precisare l'esatta portata delle lesioni riportate con un elenco crudo ed impressionante, sottolineando l'irresponsabilità di chi, nei minuti successivi all'incidente, aveva diffuso notizie confortanti.

Frattura spinale toracica
Lesione del midollo spinale
Frattura cervicale
Frattura di entrambe le tibie e dei peroni
Frattura di entrambe le mani
Frattura di un gomito
Frattura di quattro costole
Contusione polmonare

Seguirà un comunicato quando il trasferimento sarà avvenuto, poi sarà Wickens, nei tempi debiti, a documentare la sua riabilitazione nei prossimi mesi. Il team Schmidt Peterson, confermando la fiducia a Carlos Munoz per l'appuntamento di Sonoma, ha spiegato che la vettura numero 6 rimarrà sempre destinata a lui, qualora possa tornare al volante.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone