9 Set [23:58]

Okayama, gara
Sekiguchi nella pioggia

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Sesta e penultima tappa del campionato Super Formula piuttosto complicata per via della pioggia che ha caratterizzato anche la qualifica e che ha visto una bandiera rossa per gli incidenti di Tom Dillmann e Nirei Fukuzumi. La pole è stata ottenuta da Yuhi Sekiguchi del team Impul davanti a Kamui Kobayashi e Ryo Hirakawa mentre il leader del campionato Nick Cassidy si è piazzato quinto. Per la gara, i primi sei giri causa forte pioggia si sono svolti in regime di safety-car, poi è stata esposta la bandiera rossa.

Dopo una cinquantina di minuti, i piloti sono tornati in pista, la corsa è ripresa dietro la safety-car che ha percorso qualche giro, poi finalmente la corsa è iniziata con 40' di tempo a disposizione. Sekiguchi ha preso il comando, ma ben presto Kobayashi si è portato in prima posizione. Nella manovra, però, ha danneggiato l'ala anteriore. Kobayashi è riuscito comunque a rimanere in testa davanti a Sekighuchi, Hirakawa, Nojiri, Cassidy e Yamashita. La safety-car è stata richiamata in pista per un contatto tra Dillmann, costretto al ritiro, e Fukuzumi.

Alla ripresa della gara, al giro 26 Kobayashi ha commesso un piccolo errore e tanto è bastato a Sekiguchi per tornare in prima posizione. Intanto, Fukuzumi (ancora lui) si è girato in pieno rettilineo alla tornata numero 30 chiamando nuovamente la safety-car. Alla fine, Sekiguchi ha avuto la meglio su uno stoico Kobayashi e Hirakawa. Per il giapponese del team Impul si è trattato della prima vittoria 2018. Quinto Cassidy che ha rafforzato la leadership in campionato considerando il non positivo weekend di Ishiura.

Non avendo i piloti percorso l'intera distanza della gara, i punti sono stati dimezzati per la classifica generale (ricordiamo che è in uso il vecchio sistema F1 che premia i primi otto, con 10 punti al vincitore, poi 8, 6, 4, 3, 2, 1) che vede sempre leader il neozelandese Cassidy. Tra l'altro va ricordato che la gara di Autopolis era stata cancellata per maltempo. Suzuka, appuntamento finale, avrà gara doppia e tutto è ancora aperto.

Domenica 9 settembre 2018, gara

1 - Yuhi Sekiguchi (Dallara SF14-Toyota) - Impul - 34 giri 2.08’20”682
2 - Kamui Kobayashi (Dallara SF14-Toyota) - KCMG - 0”819
3 - Ryo Hirakawa (Dallara SF14-Toyota) - Impul - 2”890
4 - Tomoki Nojiri (Dallara SF14-Honda) - Dandelion - 3”998
5 - Nick Cassidy (Dallara SF14-Toyota) - Kondo - 4”832
6 - Kenta Yamashita (Dallara SF14-Toyota) - Kondo - 6”855
7 - Hiroaki Ishiura (Dallara SF14-Toyota) - Cerumo/Inging - 8”008
8 - Yuji Kunimoto (Dallara SF14-Toyota) - Cerumo/Inging - 9”224
9 - Nobuharu Matsushita (Dallara SF14-Honda) - Dandelion - 10”349
10 - Naoki Yamamoto (Dallara SF14-Honda) - Mugen - 11”740
11 - James Rossiter (Dallara SF14-Toyota) - Tom’s - 12”218
12 - Koudai Tsukakoshi (Dallara SF14-Honda) - Real - 16”384
13 - Narain Karthikeyan (Dallara SF14-Honda) - Nakajima - 17”676
14 - Takuya Izawa (Dallara SF14-Honda) - Nakajima - 20”094
15 - Katsumasa Chiyo (Dallara SF14-Honda) - B-Max - 21”252
16 - Kazuya Oshima (Dallara SF14-Toyota) - LeMans - 23”389
17 - Kazuki Nakajima (Dallara SF14-Toyota) - Tom’s - 43”693
18 - Nirei Fukuzumi (Dallara SF14-Honda) - Mugen - 4 giri

Ritirato
Tom Dillmann

Il campionato
1.Cassidy 29; 2.Ishiura 25; 3.Yamamoto 24; 4.Sekiguchi, Hirakawa 17; 6.Nojiri 12,5; 7.Nakajima 11; 8.Kobayashi 7; 9.Kunimoto 6,5; 10.Oshima 6.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone