11 Set [10:55]

Per Leclerc è fatta in Ferrari
spazio in Sauber per Raikkonen

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Minghetti

"Guardate chi è tornato! I prossimi due anni con Sauber! Sono felice di tornare dove tutto è cominciato!". Poche parole e una foto esplicativa del lontano 2001 con la tuta del team di Hinwil, è così che Kimi Raikkonen, pochi minuti dopo che la Ferrari aveva annunciato la separazione con il pilota finlandese (con conseguente promozione di Leclerc...), ha voluto rassicurare i suoi tifosi del suo ulteriore impegno in Formula 1, un impegno che quindi continuerà fino a quando la sua carta d’identità oltrepasserà i 40anni. Certo un bello schiaffo per le nuove leve, che dovranno aspettare ancora per salire un una monoposto della massima serie.

Uno scambio sorprendente quello Leclerc-Raikkonen. Se sul giovane monegasco ormai non c'erano più dubbi sul suo approdo in Ferrari, stupisce il contratto biennale del 38enne finlandese con la Sauber. Se ne era già parlato qualche mese fa, ma sembrava a tutti impossibile che un pilota come Raikkonen, al tramonto della sua brillante carriera, si rifugiasse in un team di centro classifica lottando per un decimo posto. Invece, è stato proprio così. Per passione, per la voglia di correre, per soldi? È vero che c'era stata anche una trattativa con la McLaren, presto naufragata. La leggenda di Kimi dunque continua mentre inizia (speriamo) quella del giovane, velocissimo, Leclerc.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone