13 Set [17:16]

Okayama, gare: Tsuboi vede il titolo

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Antonio Caruccio

La pioggia non ha ostacolato la trionfale cavalcata di Sho Tsuboi verso il titolo della Formula 3 giapponese 2018. Il portacolori di casa Tom’s nel diluvio di Okayama ha infatti conquistato entrambe le vittorie, portando a sei il numero di successi consecutivi, con una striscia iniziata proprio ad Okayama lo scorso luglio, e per ora conclusasi a causa dell’annullamento della terza gara del fine settimana, proprio a causa della pioggia. La seconda corsa infatti era stata fatta partire in regime di safety-car, e le condizioni sono poi esponenzialmente peggiorate nel corso della giornata, costringendo gli organizzatori a cancellare la terza manche del week-end. Tutto a vantaggio proprio di Tsuboi, che vede così la possibilità, tra due settimane a Sugo, di laurearsi campione.

Non ostacolerà la sua cavalcata il compagno Ritomo Miyata, saldamente al secondo posto in campionato nonostante questo sia stato uno dei suoi peggiori fine settimana dell’anno, chiudendo solo terzo in gara 2. Ne hanno approfittato per mettersi in mostra Yu Kanamaru ed Ukyo Sasahara, secondi rispettivamente nella gara del sabato e della domenica, ed entrambi cresciuti agonisticamente in Europa, tra World Series ed Eurocup, rimpatriando per cercare poi uno sbocco da professionisti in Giappone. Nel caos del sabato intanto, Yuuki Nemoto porta i motori Mercedes del team Albirex sul podio, cogliendo il miglior risultato stagionale sino ad ora.

Sabato 8 settembre 2018, gara

1 - Sho Tsuboi (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 18 giri 29’39”096
2 - Yu Kanamaru (Dallara F312-Toyota) - B Max - 4”580
3 - Yuuki Nemoto (Dallara F315-Mercedes) - Albirex - 7”878
4 - Ukyo Sasahara (Dallara F318-Tomei) - ThreeBond - 16”906
5 - Ritomo Miyata (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 17”491
6 - Ai Miura (Dallara F312-VW) - B Max - 29”169
7 - Yoshiaki Katayama (Dallara F318-Mercedes) - OIRC - 33”831
8 - Shunsuke Kohno (Dallara F318-Mercedes) - RS Fine - 38”278
9 - Tairoku Yamaguchi (Dallara F316-VW) - Tairoku - 47”791
10 - Jake Parsons (Dallara F312 N-VW) - Noda - 1’08”484
11 - Dragon (Dallara F314-VW) - Dragon - 1’27”985
12 - Takashi Hata (Dallara F312-Toyota) - B Max - 1’32”590
13 - Motoyoshi Yoshida (Dallara F312-VW) - B Max Eng - 1 giro

Ritirati
Toshiki Oyu
Sena Sakaguchi

Domenica 9 settembre 2018, gara 2

1 - Sho Tsuboi (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 18 giri 36’16”632
2 - Ukyo Sasahara (Dallara F318-Tomei) - ThreeBond - 0”772
3 - Ritomo Miyata (Dallara F317-Toyota) - Tom’s - 1”307
4 - Sena Sakaguchi (Dallara F316-Toda) - Toda - 1”996
5 - Toshiki Oyu (Dallara F316-Toda) - Toda - 2”519
6 - Yuuki Nemoto (Dallara F315-Mercedes) - Albirex - 3”268
7 - Yoshiaki Katayama (Dallara F318-Mercedes) - OIRC - 3”793
8 - Shunsuke Kohno (Dallara F318-Mercedes) - RS Fine - 4”507
9 - Yu Kanamaru (Dallara F312-Toyota) - B Max - 4”873
10 - Ai Miura (Dallara F312-VW) - B Max - 12”203
11 - Jake Parsons (Dallara F312 N-VW) - Noda - 16”313
12 - Dragon (Dallara F314-VW) - Dragon - 18”784
13 - Tairoku Yamaguchi (Dallara F316-VW) - Tairoku - 1 giro
14 - Takashi Hata (Dallara F312-Toyota) - B Max - 1 giro
15 - Motoyoshi Yoshida (Dallara F312-VW) - B Max Eng - 1 giro

Il campionato
1.Tsuboi 145; 2.Miyata 86; 3.Sakaguchi 39; 4.Sasahara 36; 5.Kanamaru 30; 6.Oyu 29; 7.Katayama 9; 8.Nemoto 6; 9.Kohno 6; 10.Carneiro 2.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone