11 Ott [12:32]

Alonso compra i diritti TV IndyCar

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Fernando Alonso fa un altro passo verso l'IndyCar, ma da imprenditore. Il pilota spagnolo avrebbe infatti acquistato personalmente i diritti per la trasmissione del campionato in Spagna. Il primo pensiero è che voglia garantire a sé stesso, alla sua azienda (Kimoa) e agli altri sponsor una visibilità sul mercato casalingo in vista di una partecipazione nel 2019.

Non è la prima volta che un pilota si interessa di diritti televisivi nella propria nazione per creare un'operazione di marketing o comunque trovare e "ricompensare" i propri sponsor. In particolare con l'IndyCar, che sul mercato europeo ha valutazioni abbastanza abbordabili (nell'ordine delle decine di migliaia di euro l'anno per le dirette) l'affare è dietro l'angolo. Anche perché il campionato è in crescita e andrà a guadagnare valore.

E Alonso, puntando sulla sua partecipazione, potrebbe riuscire tranquillamente a "piazzare" il prodotto Alonso+IndyCar anche su una rete importante, guadagnando nel contempo esposizione mediatica.

Già in casa Foyt, con Matheus Leist e Tony Kanaan, si è fatta un'operazione con la TV brasiliana che ha portato il "deb" carioca al via insieme al veterano.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone