11 Ott [12:32]

Alonso compra i diritti TV IndyCar

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Fernando Alonso fa un altro passo verso l'IndyCar, ma da imprenditore. Il pilota spagnolo avrebbe infatti acquistato personalmente i diritti per la trasmissione del campionato in Spagna. Il primo pensiero è che voglia garantire a sé stesso, alla sua azienda (Kimoa) e agli altri sponsor una visibilità sul mercato casalingo in vista di una partecipazione nel 2019.

Non è la prima volta che un pilota si interessa di diritti televisivi nella propria nazione per creare un'operazione di marketing o comunque trovare e "ricompensare" i propri sponsor. In particolare con l'IndyCar, che sul mercato europeo ha valutazioni abbastanza abbordabili (nell'ordine delle decine di migliaia di euro l'anno per le dirette) l'affare è dietro l'angolo. Anche perché il campionato è in crescita e andrà a guadagnare valore.

E Alonso, puntando sulla sua partecipazione, potrebbe riuscire tranquillamente a "piazzare" il prodotto Alonso+IndyCar anche su una rete importante, guadagnando nel contempo esposizione mediatica.

Già in casa Foyt, con Matheus Leist e Tony Kanaan, si è fatta un'operazione con la TV brasiliana che ha portato il "deb" carioca al via insieme al veterano.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone