27 Ott [18:16]

Motopark al via della stagione 2019?

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Suzuka - Antonio Caruccio

Arriverà un team europeo al via della stagione 2019 della Super Formula? La serie per monoposto di riferimento nel Sol Levante organizzata da Japanese Race Promotion potrebbe infatti annoverare al suo interno il team Motopark. A Suzuka, in occasione dell'ultima gara della serie con vetture Dallara, che potrebbe assegnare il titolo nelle mani del neozelandese Nick Cassidy, è infatti arrivato Timo Rumpfkeil, responsabile del team Motopark, che è rimasto fuori dall'assegnazione dei posti nella nuova Formula 3. La compagine tedesca potrebbe entrare nel campionato nipponico, che dall'addio ai telai Swift ormai nel lontano 2013, si è sempre più internazionalizzata grazie anche all'arrivo di Dallara come fornitore di telai.

Lunedì e martedì, due vetture laboratorio, una per Honda ed una per Toyota, gireranno proprio a Suzuka. La più grande particolarità riguarda ovviamente l'introduzione dell'Halo prevista secondo i più moderni standard di sicurezza imposti dalla FIA, e seguirà le prove già effettuate a Motegi e Fuji. Il progetto di Motopark, prevedrebbe l'ingaggio di Tom Dillmann, attualmente impegnato con il team Le Mans, e che coi tedeschi corse in Formula 3 e ne è tuttora coach driver. Ancor più interessante sarebbe l'arrivo di Lucas Auer.

L'austriaco, rimasto a piedi dal programma DTM Mercedes che ha chiuso i battenti, è stato ricollocato sui programmi GT3 per la stagione 2019, come ha dimostrato la presenza nel gran finale del GT Open a Barcellona, ma è in lizza tra i candidati per un sedile in Super Formula. Dubbio da sciogliere ancora riguarda la fornitura dei propulsori, con Honda che tuttavia sarebbe interessata ad incrementare il proprio parco vetture nei confronti di Toyota, anche per rimpolpare il vivaio formativo in vista della collaborazione con Red Bull in Formula 1.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone