30 Ott [14:56]

Ericsson passa in IndyCar con Schmidt

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Marcus Ericsson passa in IndyCar. Il pilota svedese, perso il posto da titolare in Sauber con l’arrivo di Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen, ha deciso di passare alla categoria americana, aumentando ulteriormente il contingente europeo, e in particolare della sua nazione, che ha già visto l’innesto in Ganassi di Felix Rosenqvist.

Ericsson di fatto farà da sostituto di Robert Wickens anche se guiderà la vettura numero 7 e non la 6, il cui sedile, come detto dal team Principal Sam Schmidt, rimarrà a disposizione del canadese a tempo indeterminato, se e quando potrà tornare a correre. Ericsson affiancherà James Hinchcliffe pur restando nel ruolo di terzo pilota della scuderia marcata Alfa Romeo in Formula 1. Anche per il 2019 ci sarà una terza vettura, gestita in collaborazione con il team Meyer Shank Racing, per un programma parziale. Il pilota sarà nuovamente Jack Harvey.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone