8 Nov [14:41]

Brasile e Abu Dhabi, è lotta totale tra
Mercedes-Ferrari per il titolo costruttori

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa - Photo 4

Assegnato il mondiale piloti a Lewis Hamilton con due gare di anticipo sulla conclusione della stagione 2018, si potrebbe pensare che le trasferte di San Paolo di questo fine settimana e di Yas Marina del 25 novembre siano piuttosto inutili. Ma non è così. Prima di tutto, Sebastian Vettel, dopo la convincente prova offerta a Città del Messico, vorrà proseguire su questa via per cancellare gli errori commessi nel corso del campionato, che sono costati punti decisivi, e dimostrare che è sempre lui l’anti Hamilton. Ma Vettel non gareggerà solo per se stesso, in ballo c’è ancora il mondiale costruttori, un titolo che vede in piena corsa Mercedes e Ferrari. Un titolo molto importante per i team.

La squadra diretta da Toto Wolff comanda la classifica con 585 punti, quella condotta da Maurizio Arrivabene insegue con 530. Un divario di 55 punti, sicuramente tanti, ma che non tranquillizza i tedeschi. A disposizione tra Brasile e Abu Dhabi vi sono 86 punti e non è affatto detto che la Mercedes riesca a chiudere il discorso domenica pomeriggio, anche alla luce delle non felici corse di Austin e Città del Messico. In Texas infatti, la Ferrari ha portato in saccoccia 37 punti contro i 25 dei rivali, mentre in Messico è finita 33 a 22 sempre a favore della squadra italiana. Insomma, un buon motivo per seguire con attenzione, e con la calcolatrice in mano, quel che offrirà lo storico tracciato di Interlagos,

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone