24 Nov [14:08]

Abu Dhabi – 4° turno
Ancora Rapax e Leimer

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Ancora un’ottima prestazione per il team Rapax nella seconda giornata di test che la GP2 ha svolto ad Abu Dhabi. Dopo aver ottenuto il miglior tempo nella mattinata, l’elvetico della squadra veneta ha replicato nel pomeriggio con un dominio netto e chiaro sin dalla sua prima apparizione in pista, sino a ritoccare la propria prestazione finale di 1’47”401. Leimer ha staccato di 116 millesimi Josef Kral, secondo con la Dallara di Addax e sempre tra i più rapidi delle prove. Dani Clos ha agguantato nel finale il terzo posto, quest’oggi al volante della Dallara Ocean, ed ha terminato davanti al britannico in forza alla Dams, Sam Bird. Tra i due ci sono appena sei centesimi.

Primo dei piloti alla prima presa di contatto con una GP2 è risultato il messicano Esteban Gutierrez, campione uscente della GP3 con ART, che ha tolto questo primato ad Andrea Caldarelli. Il pescarese, nuovamente dimostratosi il migliore dei piloti provenienti dal Formula 3 nonché primo italiano, è riuscito a sfruttare al meglio la gomma nuova che invece gli aveva dato qualche problema nella mattinata, precedendo di due decimi il compagno James Jakes, ieri invece più veloce di tutti con la Dallara di Coloni. Su quella macchina è oggi salito Luca Filippi, settimo, che deve accodarsi in classifica a Caldarelli per soli cinque millesimi.

Buon risultato anche per Stefano Coletti e Kevin Ceccon. Il monegasco di casa Trident ha conquistato il nono tempo alle spalle di Charles Pic, risultando sempre essere uno dei migliori sul passo gara, mentre il lombardo della Scuderia Coloni chiude in Top-10 dopo aver accusato un problema ad un semiasse nel pomeriggio, ma ugualmente tra i protagonisti di metà classifica. Sfortunato invece, Daniel Mancinelli che non ha potuto completare il lavoro pianificato per la rottura del propulsore della sua monoposto.

Dall’inviato Antonio Caruccio

Nella foto, Fabio Leimer

Mercoledì 24 novembre 2010, 4° turno

1 - Fabio Leimer – Rapax – 1’47”401 - 16 giri
2 - Josef Kral – Addax – 1’47”517 - 16
3 - Dani Clos – Ocean – 1’47”827 - 21
4 - Sam Bird – DAMS – 1’47”887 - 13
5 - Esteban Gutierrez – ART – 1’47”913 - 31
6 - Andrea Caldarelli – Racing Engineering – 1’47”939 - 16
7 - Luca Filippi – Coloni – 1’47”944 - 17.
8 - Charles Pic – Addax – 1’47”972 - 18
9 - Stefano Coletti – Trident – 1’48”016 - 26
10 - Kevin Ceccon – Coloni – 1’48”156 - 13
11 - James Jakes – Racing Engineering – 1’48”189 - 24
12 - Michael Herck – DPR – 1’48”294 - 23
13 - Roberto Merhi – iSport – 1’48”387 - 21
14 - Jolyon Palmer – iSport – 1’48”406 - 22.
15 - Nathanael Berthon – ART – 1’48”759 - 28
16 - Nicolas Marroc – Ocean – 1’48”831 - 15
17 - Simon Trummer – Arden – 1’48”874 - 25
18 - Pal Varhaug – DAMS – 1’48”891 - 27
19 - Rodolfo Gonzales – Super Nova - 1’49”008 - 19
20 - Julian Leal – Trident – 1’49”085 - 19
21 - Armaan Ebrahim – Arden – 1’49”262 - 31.
22 - Daniel Mancinelli – Rapax – 1’50”102 - 13
23 - Jake Rosenzweig – Super Nova – Senza Tempo
24 - Camilo Zurcher – DPR – Senza Tempo

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone