19 Apr [17:46]

Barcellona, 2° turno: Valsecchi e Filippi al top

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Dall’inviato Antonio Caruccio

Tripudio italiano nel secondo turno della prima giornata dei test collettivi GP2 disputati a Barcellona. Ultima possibilità per piloti e team di conoscere a fondo le nuove Dallara prima della tappa iniziale del campionato prevista a Istanbul il weekend dell'8 maggio. Ad ottenere il miglior tempo è stato il lombardo Davide Valsecchi, che fermando i cronometri sul 1’29”785 ha preceduto di venticinque millesimi il connazionale Luca Filippi, ancora con Supernova. Il pilota di Mondovì era rimasto decisamente attardato nel turno della mattina, ma nel pomeriggio ha trovato il giusto set-up per portare al vertice la propria Dallara GP2.

Si conferma tra i primi anche il team Lotus ART. Il rookie Esteban Gutierrez nel primo turno aveva ottenuto il terzo tempo mentre nel pomeriggio il francese Jules Bianchi, pilota del Ferrari Driver Academy, si è portato a due decimi dalla prestazione di Valsecchi. Le soddisfazioni per l’Italia sono proseguite con il team Coloni, che ha piazzato Michael Herck al quarto posto, col rumeno decisamente veloce sul giro singolo. Non ha deluso nemmeno l’altro pilota della squadra umbra, Davide Rigon. Il vicentino è venticinquesimo in classifica (nel secondo turno, ottavo invece in mattinata), ma non ha montato nessun treno di gomme nuove a differenza di altri avversari che lo hanno preceduto in classifica.

Il team campione in carica, Rapax, ha dedicato la prima giornata allo studio di nuovi assetti in vista della prova di campionato che si svolgerà a Montmelò il prossimo 22 maggio, con Julian Leal, che nonostante sia stato bloccato nel giro veloce dalla bandiera rossa, ha siglato il sedicesimo tempo. Ventunesimo Fabio Leimer, che ha invece provato delle differenti soluzioni rispetto al compagno colombiano. In casa Trident, Stefano Coletti e Rodolfo Gonzales si sono divisi il lavoro al fine di trovare le miglior soluzioni da provare domani in assetto da qualifica. Si prevede infatti che la pista avrà il maggior rendimento di questi giorni, motivo per cui molti piloti hanno salvaguardato le gomme nuove per cercare di ottenere il miglior tempo. Da segnalare che Coletti ha incontrato traffico non potendo segnare prestazioni di rilievo.

Nella foto, Davide Valsecchi (Photo Pellegrini)

Martedì 19 aprile 2011, i tempi del 2° turno

1 - Davide Valsecchi - Air Asia - 1'29"718 – 23 giri
2 - Luca Filippi - Super Nova - 1'29"743 - 19
3 - Jules Bianchi - Lotus ART - 1'29"912 - 18
4 - Michael Herck - Coloni - 1'30"262 - 28
5 - Romain Grosjean - Dams - 1'30"371 - 25.
6 - Esteban Gutierrez - Lotus ART - 1'30"402 - 14
7 - Luiz Razia - Air Asia - 1'30"544 - 28
8 - Max Chilton - Carlin - 1'30"602 - 18
9 - Marcus Ericsson - iSport - 1'30"780 - 21
10 - Christian Vietoris - Racing Engineering - 1'30"807 - 19.
11 - Giedo van Der Garde - Addax – 1’30”825 – 23
12 - Pal Varhaug - Dams - 1'30"956 – 28
13 - Oliver Turvey - Carlin - 1'30"956 - 23
14 - Stefano Coletti - Trident - 1'30"964 – 19
15 - Jolyon Palmer - Arden - 1'30"892 - 25.
16 - Julian Leal - Rapax - 1'31"125 - 20
17 - Johnny Cecotto - Ocean - 1'31"248 – 20
18 - Rodolfo Gonzalez - Trident - 1'31"252 - 20
19 - Kevin Mirocha - Ocean - 1'31"311 - 20
20 - Dani Clos - Racing Engineering - 1'31"342 – 19.
22 - Fabio Leimer - Rapax - 1'31"639 - 19
23 - Sam Bird - iSport - 1'31"766 - 29
24 - Fairuz Fauzy - Super Nova - 1'31"921 - 31
25 - Davide Rigon - Coloni - 1'32"900 - 13.
26 - Charles Pic - Addax - 1'33"747 – 35

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone