4 Set [11:23]

Anche la Nippon salta Suzuka

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Anche la Formula Nippon ha visto la soppressione della gara di Suzuka, come la Formula 3 giapponese. Il tifone Talas è infatti arrivato con un giorno di ritardo rispetto alle previsioni, e quindi oltre al danno anche la beffa per team e piloti del campionato che hanno fatto una trasferta “a vuoto”. Sabato infatti, giornata in cui le condizioni erano ottimali per girare, era stato deciso di non svolgere alcuna attività, rimandando tutto a domenica, ma l’incessante pioggia ha costretto alla cancellazione dell’evento. Non è ancora stato deciso se la gara verrà recuperata o meno, ma una delle soluzioni potrebbe essere quella di prendere in considerazione la Sprint Cup finale del Fuji come evento del calendario in sostituzione di Suzuka, che invece attualmente non ne fa parte.

Piloti e pubblico sono ugualmente stati resi protagonisti dell’evento. È infatti stato organizzato presso la sala stampa dell’autodromo un incontro tra piloti e pubblico, giunto ugualmente numerosissimo sugli spalti, proprio come in occasione del GP di Formula 1 del 2010, quando per il medesimo motivo le qualifiche vennero posticipate alla domenica mattina. Italiaracing ha contattato il pilota italiano Andrea Caldarelli che prende parte alla Formula Nippon 2011 che ha dichiarato: “Dal punto di vista sportivo, dispiace avere perso un’altra opportunità di crescere e lavorare insieme al team Kondo perché nel mio precorso di apprendistato sarebbe stato molto utile poter continuare a macinare chilometri importanti. A Suzuka, nel mio esordio qui al Sol Levante, avevo disputato un’ottima gara prima di dovermi ritirare, motivo per cui mi sarebbe piaciuto potermi cimentare nuovamente in una sfida coi miei avversari con qualche chilometro in più sulle spalle. Nonostante questo inconveniente però gli organizzatori hanno creato ugualmente un bell’evento che ha messo noi piloti in diretto contatto con il pubblico presente”.

Nella foto, la conferenza (Foto Masaru Hirata)

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone