1 Ott [10:02]

Mugello - Libere
Buttarelli detta legge

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Dall’inviato Antonio Caruccio

Si è conclusa la prima, ed unica, sessione di prove libere prevista dall’Auto GP sul circuito del Mugello, teatro del finale di stagione 2011. Per dare la possibilità ai piloti (Ceccon, Filippi, Onidi e Venturini) e team (Dams e Super Nova) impegnati nei test di Jerez in GP2 di arrivare in Toscana in tempo, il programma è stato strutturato in modo da avere un solo turno di 45 minuti al sabato mattina, poi la qualifica e la gara 1 del pomeriggio. Il più veloce è risultato Samuele Buttarelli, portacolori di TP Formula, e qui al Mugello risultato sempre a suo agio anche lo scorso anno quando conquistò la prima fila in qualifica Formula 3.

Col tempo di 1’33”403 al termine dei 18 giri percorsi il ligure ha preceduto Luca Filippi, al comando della classifica fino a pochi minuti dalla bandiera a scacchi, ed unico pilota tra i primi a non aver montato le gomme nuove. Seconda fila virtuale per il team Campos, che ha visto Adrien Tambay conquistare il terzo tempo, per un decimo scarso davanti ad Adam Carroll. Quinto tempo per Sergey Afanasiev, reduce dal dominio di Valencia e primo alfiere di Dams in graduatoria, davanti al leader di campionato Kevin Ceccon, al debutto al Mugello. Buon lavoro in casa Lazarus, che piazza Fabio Onidi settimo davanti a Fabrizio Crestani, a pochi decimi dalle posizioni di vertice. Chiudono la Top-10 l’indonesiano Rio Haryanto di Dams e Pasquale di Sabatino di TP Formula. Undicesimo Giovanni Venturini, alle prese con qualche problema di assetto alla propria vettura.

Nella foto, Samuele Buttarelli

Sabato 1 ottobre 2011, libere

1 - Samuele Buttarelli - TP - 1'33"403 – 18 giri
2 – Luca Filippi – Super Nova – 1’33”613 – 21
3 - Adrien Tambay - Campos - 1'33"926 - 21
4 - Adam Carroll - Campos - 1'34"054 - 21
5 - Sergey Afanasiev - Dams - 1'34"552 - 19
6 - Kevin Ceccon - Ombra - 1'34"897 - 20
7 - Fabio Onidi - Lazarus - 1'34"970 - 19.
8 - Fabrizio Crestani - Lazarus - 1'35"028 - 19
9 - Rio Haryanto - Dams - 1'35"120 - 20
10 - Pasquale Di Sabatino - TP - 1'35"808 - 21
11 - Giovanni Venturini - Durango - 1'36"598 - 20
12 - Francesco Dracone - Ombra - 1'37"165 – 18
13 - Giuseppe Cipriani - Durango - 1'38"542 - 19
14 – Michele La Rosa – Ombra – 1’43”321 - 19.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone