31 Ott [12:08]

Montmelò - 3° turno
Regalia al top sul bagnato

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Dall’inviato Antonio Caruccio

È stata una terza sessione bagnata quella che la GP2 ha svolto stamane a Montmelò. Per buona parte della mattinata, le vetture sono rimaste ferme ai box in attesa che le condizioni meteo migliorassero, come poi avvenuto nella seconda metà del turno. A conquistare il miglior tempo è stato l’argentino Facundo Regalia, autore nel finale del crono che gli è valso la prima posizione. Alle sue spalle lo spagnolo Sergio Canamasas, salito sulla Lotus lasciata libera da Stephane Richelmi, il quale è tornato a guidare per il team che lo ha schierato nel 2012, Trident. Buon terzo lo statunitense Alexander Rossi, promosso da Catheram in GP2 dopo due stagioni trascorse in WSR e pronto per partire alla volta di Abu Dhabi per la Formula 1 dove effettuerà i test per i rookie proprio per il team di Tony Fernandes.

Chiude la Top-5 la Dallara di Coloni guidata da Daniel De Jong, davanti al campione della Auto GP, Adrian Quaife Hobbs, sempre con Addax. Anche il settimo classificato, Pal Varhaug, arriva dalla scuola della serie organizzata dalla famiglia Coloni, in forze alla iSport. Chiudono la Top-10, alle spalle di Arthur Pic, le due vetture di Rapax, con un ottimo Daniel Juncadella e Stefano Coletti. Ancora due gli italiani in pista. Kevin Giovesi continua il lavoro in casa Lazarus, mentre da Coloni c'è Eddie Cheever.

Nella foto, Facu Regalia (Photo Pellegrini)

Mercoledì 31 ottobre 2012, i tempi del 3° turno

1 – Facu Regalia – Racing Engineering – 1’51”799 – 20 giri
2 – Sergio Canamasas – Lotus – 1’52”023 - 21
3 – Alexander Rossi – Catheram – 1’52”118 - 13
4 – Nigel Melker – Racing Engineering – 1’52”179 - 17
5 – Daniel De Jong – Coloni – 1’52”469 – 13
6 – Adrian Quaife Hobbs – Addax – 1’52”529 - 12
7 – Pal Varhaug – iSport – 1’52”536 - 17
8 – Arthur Pic – Dams – 1’52”566 - 18
9 – Daniel Juncadella – Rapax – 1’52”648 - 16
10 – Stefano Coletti – Rapax – 1’52”934 - 8
11 – Jake Rosenzweig – Addax – 1’53”108 - 12
12 – Jolyon Palmer – iSport – 1’53”196 - 25
13 – Rio Haryanto – Carlin – 1’53”653 - 8
14 – Felipe Nasr – Carlin – 1’53”776 - 9
15 – Lucas Foresti – Catheram – 1’53”844 - 13
16 – Sergey Sirotkin – Dams – 1’53”890 - 16
17 - Kevin Giovesi – Lazarus – 1’53”892 - 13
18 – René Binder – Lazarus – 1’54”042 - 12
19 – Stephane Richelmi – Trident – 1’54”096 - 16
20 – Simon Trummer – Arden – 1’54”546 - 12
21 – Eddie Cheever – Coloni – 1’54”604 - 23
22 – Julian Leal – Trident – 1’54”909 - 9
23 – Mitch Evans – Arden – 1’56”843 - 16
24 – Daniel Abt – Lotus – 2’00”783 - 8
25 – Kevin Ceccon – Ocean – Senza tempo
26 - Ramon Pineiro – Ocean – Senza tempo

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone