31 Ott [16:03]

Montmelò - 4° turno:
Rossi il più veloce

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Dall’inviato Antonio Caruccio

Chiude con il miglior tempo sull’asciutto Alexander Rossi. L’americano di Catheram ha conquistato il primo posto con il Crono di 1’31”173, precedendo di quattro decimi Adrian Quaife Hobbs, campione Auto GP e reduce da una buona prova in questa due giorni di prove iberica. Terzo l’olandese Nigel Melker, che ha ben figurato per i colori della Racing Engineering. Buon lavoro di Stafano Coletti questo pomeriggio, che ha portato la sua Rapax al sesto posto, mentre il compagno Daniel Juncadella ha chiuso nono. Chiude la Top-10 un convincete Kevin Giovesi. Il campione della classe Copa della F3 Open ha ottenuto sempre un posto tra i primi dieci con l’asciutto, dimostrando di essere pronto per il salto di categoria dalla Formula 3 ad una vettura più potente. Un solo treno di gomme invece è stato montato da Eddie Cheever. Il romano di Coloni è stato bravo nel non commettere errori sul bagnato e ha velocemente preso confidenza con la vettura con gomme slick, nettamente diversa rispetto alle rain.

Nella foto, Alexander Rossi (Photo Pellegrini)

Mercoledì 31 ottobre 2012, i tempi del 4° turno

1 – Alexander Rossi – Catheram – 1’31”173 – 26 giri
2 – Adrian Quaife Hobbs – Addax – 1’31”552 - 19
3 – Nigel Melker – Racing Engineering – 1’31”583 - 28
4 – Simon Trummer – Arden – 1’31”667 - 43
5 – Daniel Abt – Lotus – 1’31”763 - 30
6 – Stefano Coletti – Rapax – 1’31”773 - 28
7 – Rio Haryanto – Carlin – 1’31”822 - 29
8 – Sergio Canamasas – Lotus – 1’31”876 - 35
9 – Daniel Juncadella – Rapax – 1’31”883 - 24
10 - Kevin Giovesi – Lazarus – 1’31”896 - 30
11 – Daniel De Jong – Coloni – 1’32”027 – 31
12 – Mitch Evans – Arden – 1’32”035 - 28
13 – Jolyon Palmer – iSport – 1’32”036 - 28
14 – Pal Varhaug – iSport – 1’32”039 - 25
15 – Jake Rosenzweig – Addax – 1’32”040 - 32
16 – Stephane Richelmi – Trident – 1’32”236 - 42
17 – Felipe Nasr – Carlin – 1’32”243 - 38
18 – Facu Regalia – Racing Engineering – 1’32”337 – 26
19 – Arthur Pic – Dams – 1’32”438 - 38
20 – René Binder – Lazarus – 1’32”492 - 29
21 – Julian Leal – Trident – 1’32”770 - 35
22 – Eddie Cheever – Coloni – 1’32”781 - 39
23 – Sergey Sirotkin – Dams – 1’32”807 - 28
24 – Lucas Foresti – Catheram – 1’33”840 - 34
25 – Kevin Ceccon – Ocean – Senza tempo
26 - Ramon Pineiro – Ocean – Senza tempo

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone