7 Mar [16:09]

Montmelò - 6° turno
Nasr più rapido, Coletti migliore di giornata

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Dall’inviato Antonio Caruccio

Si concludono con il miglior tempo di Felipe Nasr i test della GP2 sul circuito di Montmelò. Il brasiliano di Carlin ha segnato il miglior tempo in 1’29”381, che non gli è bastato però per battere la prestazione assoluta di Stefano Coletti, più veloce questa mattina. Il monegasco di Rapax ha chiuso distaccato di soli 33 millesimi nel pomeriggio ed ha mostrato un passo incredibilmente costante candidosi tra i favoriti per la conquista del titolo 2013. Terzo tempo per il francese Tom Dillmann, che dopo aver brillato a Jerez con Hilmer, qui ha difeso i colori di Russian Time, ottenendo un positivo terzo posto. Quarto lo svizzero Fabio Leimer di Racing Engineering davanti al campione dell’Auto GP, Adrian Quaife-Hobbs.

L’inglese ha dimostrato una buona competitività in queste prove sfruttando il potenziale di MP Motorsport. Sesta piazza per Robin Frijns. Il vincitore della Formula 3.5 del 2012 si è trovato decisamente a suo agio con la monoposto dei russi, dopo aver corso sino a ieri per i colori di Trident. Buon ottavo tempo per Kevin Giovesi, unico italiano presente in questo turno dopo che Riccardo Agostini in casa Hilmer ha lasciato il posto a Conor Daly. In Top-10 è entrato anche il vincitore della GP3, Mitch Evans, promosso da Arden nella categoria cadetta alla massima formula.

Nella foto, Felipe Nasr (Photo Pellegrini)

I tempi del 6° turno, giovedì 7 marzo 2013

1 - Felipe Nasr - Carlin - 1'29"381 - 46
2 - Stefano Coletti - Rapax - 1'29"414 - 28
3 - Tom Dillmann - Russian Time - 1'29"843 - 37
4 - Fabio Leimer - Racing Engineering - 1'29"862 - 30
5 - Adrian Quaife-Hobbs - MP - 1'29"914 - 39
6 - Robin Frijns - Russian Time - 1'30"053 - 29
7 - James Calado - ART - 1'30"256 - 55
8 - Kevin Giovesi - Lazarus - 1'30"318 - 33
9 - Mitch Evans - Arden - 1'30"324 - 34
10 - Conor Daly - Hilmer - 1'30"417 - 37
11 - Daniel De Jong - MP - 1'30"441 - 29
12 - Renè Binder - Lazarus - 1'30"454 - 28
13 - Pal Varhaug - Hilmer - 1'30"554 - 41
14 - Julian Leal - Racing Engineering - 1'30"601 - 36
15 - Stephane Richelmi - Dams - 1'30"643 - 40
16 - Daniel Abt - ART - 1'30"721 - 52
17 - Sergio Canamasas - Caterham - 1'30"813 - 54
18 - Johnny Cecotto - Arden - 1'30"821 - 33
19 - Marcus Ericsson - Dams - 1'30"823 - 40
20 - Simon Trummer - Rapax - 1'30"884 - 43
21 - Jolyon Palmer - Carlin - 1'30"918 - 28
22 - Rio Haryanto - Addax - 1'30"997 - 42
23 - Jake Rosenzweig - Addax - 1'31"271 - 38
24 - Rodolfo Gonzalez - Trident - 1'31"368 - 37
25 - Ma Quing Hua - Caterham - 1'31"370 - 53

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone