2 Mar [21:33]

La pioggia disturba i test di Vallelunga

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Il primo giorno di test della stagione 2015 dell’Auto GP ha visto la pioggia come grande protagonista. Nella prima parte della mattinata infatti, il maltempo ha costretto ai box le squadre, con l’organizzazione che ha deciso di estendere l’orario fino alle 13:00, invece che alle 12:30. Nella mattinata il più veloce, su pista umida era stato Francesco Dracone (Super Nova) in 1’38”516, con la comparazione delle vetture che è stata rimandata al secondo giorno. Nikita Zlobin ha girato con Virtuosi Racing. Il giovane russo è stato uno dei più attivi in pista, ha commesso un piccolo errore con l’asfalto umido nel finale della giornata non potendosi migliorare, ma ha messo insieme ben cinquanta tornate.

Alla fine, Vittorio Ghirelli (Ibiza Racing Team) e già campione Auto GP, ha segnato il miglior tempo 1’25”807, precedendo di 268 millesimi Dracone. L’altra monoposto della squadra iberica, nelle mani di Giuseppe Cipriani, si è portata al quarto posto. Tanto lavoro anche per Sebastian Balthasar, terzo, che ha girato con la vettura di Manor MP Motorsport. In Zele Racing, dato il tardivo arrivo di Antonio Pizzonia, che girerà domani, ci si è concentrati su Andrès Mendez, alla sua prima presa di contatto con una vettura Auto GP. Toby Sowery, campione della MRF Challange 2014, ha guidato la seconda monoposto di casa Virtuosi Racing, che domani sarà invece preparata per Renè Binder. Il pilota austriaco correrà in GP2 nel 2015 e scenderà in pista a Vallelunga per prepararsi al meglio ai prossimi test di Abu Dhabi.

Nella foto, Nikita Zlobin (Photo 4)

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone