1 Apr [17:11]

Al Sakhir - 2° turno
King chiude al comando

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Ottima prova e leadership in cassaforte per Jordan King in chiusura del primo giorno di prove della GP2 Series ad Al Sakhir, Bahrain. Il ventunenne britannico del team Racing Engineering ha avuto la certezza della prima posizione nel secondo turno quando una bandiera rossa, causata dallo stop sul circuito di Mitch Evans, ha messo fine anticipatamente alle attività con pochi minuti alla conclusione. Il neozelandese, leader della mattina, ha terminato in seconda piazza precedendo Sergey Sirotkin, ancora molto convincente col team Rapax, e Norman Nato. Il transalpino è stato protagonista di una battaglia a distanza con Marco Sorensen, anche se all'ultimo davanti al danese si è inserito Stoffel Vandoorne.

Poco distante da Sorensen la seconda vettura del team Carlin con Julian Leal, che ha preceduto Nathanaël Berthon, Pierre Gasly e Artem Markelov. Da sottolineare che alcuni piloti non hanno avuto la possibilità di migliorarsi per la fine anticipata delle ostilità. In quindicesima posizione ha terminato, tra Richie Stanaway ed Alex Lynn, Raffaele Marciello con la prima delle vetture di casa Trident.

Photo Pellegrini

Mercoledì 1 aprile 2015, 2° turno

1 - Jordan King - Racing Engineering - 1'41"494 - 20 giri
2 - Mitch Evans - Russian Time - 1'41"608 - 14
3 - Sergey Sirotkin - Rapax - 1'41"636 - 12
4 - Norman Nato - Arden - 1'41"755 - 16
5 - Stoffel Vandoorne - ART Grand Prix - 1'41"851 - 22
6 - Marco Sorensen - Carlin - 1'41"861 - 16
7 - Julian Leal - Carlin - 1'41"985 - 13
8 - Nathanaël Berthon - Lazarus - 1'42"004 - 13
9 - Pierre Gasly - DAMS - 1'42"015 - 14
10 - Artem Markelov - Russian time - 1'42"038 - 13
11 - Alexander Rossi - Racing Engineering - 1'42"201 - 20
12 - Daniel De Jong - MP Motorsport - 1'42"301 - 9
13 - Arthur Pic - Campos - 1'42"301 - 14
14 - Richie Stanaway - Status GP - 1'42"365 - 22
15 - Raffaele Marciello - Trident - 1'42"431 - 9
16 - Alex Lynn - DAMS - 1'42"461 - 11
17 - Nick Yelloly - Hilmer - 1'42"608 - 18
18 - Robert Visoiu - Rapax - 1'42"628 - 11
19 - André Negrao - Arden - 1'42"700 - 10
20 - Nobuharu Matsushita - ART Grand Prix - 1'43"181 - 19
21 - Rio Haryanto - Campos - 1'43"207 - 15
22 - Zoel Amberg - Lazarus - 1'43"383 - 17
23 - Marlon Stockinger - Status GP - 1'43"398 - 13
24 - Rene Binder - Trident - 1'43"902 - 6
25 - Sergio Canamasas - MP Motorsport - 1'44"630 - 8

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone