17 Apr [7:49]

Shanghai - Cronaca
Rosberg solitario precede Vettel

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Bandiera a scacchi. Rosberg è al terzo successo stagionale al termine di una gara bellissima e zeppa di sorpassi e colpi di scena. Alle spalle del sempre più leader del mondiale sono finiti Vettel, Kvyat, Ricciardo, Raikkonen, Massa, Hamilton, Verstappen, Sainz e Bottas.
Con questa vittoria Rosberg è a punteggio pieno in testa al mondiale con 75 punti

55 giro Verstappen sorpassa Bottas ed è ottavo

50 giro Rosberg solitario, precede Vettel, Kvyat, Riccirado, Raikkonen, Massa, Hamilton, Bottas, Verstappen e Sainz

49 giro Hamilton in crisi. Assolutamente non riesce a superare Massa

48 giro Raikkonen si ripete nello stesso punto, supera Massa ed è quinto completando la rimonta dopo il disastro al via

47 giro Raikkonen attacca Hamilton e lo supera al tornantino

46 giro Battaglia tra Massa e Hamilton. Raikkonen si avvicina ai due

45 giro Raikkonen a due secondi dalla Mercedes di Hamilton

44 giro Altra staccatona al tornantino e Ricciardo supera anche Massa. Raikkonen supera in tromba Bottas ed è settimo

43 giro Gran lotta tra Massa, Hamilton e Ricciardo con l'australiano che con un sorpasso incredibile si prende la quinta posizione

42 giro Ora è Raikkonen a guadagnare una posizione con il sorpasso a Perez. Ricciardo attacca Hamilton che si difende

41 giro Ricciardo è sesto dopo un gran sorpasso a Bottas

40 giro AI box Verstappen, i tre in lotta guadagnano una posizione. Hamilton però supera Bottas con una gran staccata, mentre dietro arriva fortissimo Ricciardo

39 giro Hamilton si è portato in settima posizione alle spalle delle due Williams di Massa e Bottas

38 giro Sosta per Ricciardo e Raikkonen. Ora Vettel è secondo a 26 secondi da Rosberg che continua a migliorarsi con 1'40"418

37 giro Cambio gomme per Rosberg che è in testa davanti a Ricciardo. Vettel con un gran sorpasso a Kvyat si prende la terza piazza

36 giro Pit stop in contemporanea per Kvyat e Vettel. All'uscita Vettel si sbarazza subito di Raikkonen e si mette alla caccia del russo

35 giro Hamilton in gran rimonta supera Perez ed è nono

34 giro Raikkonen approfitta della sosta di Sainz per prendere la quinta posizione

32 giro Anche Massa ai box per montare le medie

31 giro Rientra Hamilton e monta le gomme medie, per l'inglese che rientra in pista 14° è l'ultima sosta

29 giro Ora è Ricciardo a superare Perez e sale in sesta posizione. Dietro Raikkonen tiene l'ottava posizione davanti ad Hamilton

27 giro Ancora un giro veloce per Rosberg: 1'40"580. Dietro Button si deve inchinare al motore Mercedes di Bottas

26 giro Hamilton punta Raikkonen. Ma la battaglia infuria per la quinta piazza tra Perez, Button e Bottas

25 giro Sbaglia Perez alla chicane, e Massa gli ruba la quinta piazza. Il brasiliano passa poi anche Button

24 giro Raikkonen ritrova la top ten con Hamilton alle sue spalle

23 giro Cambia ancora la classifica: Rosberg, Kvyat, Vettel, Button, Perez, Massa, Bottas, Ricciardo, Sainz, Ericsson

22 giro Non c'è un attimo di tregua. Hamilton si ferma al pit assieme e Bottas e Vettel ritrova il terzo posto alle spalle di Kvyat. Rosberg fa segnare un incredibile 1'40"631

21 giro Rosberg ai box per il cambio gomme, mentre Hamilton grazie alle varie soste si è già portato in terza posizione. Dietro sia Kvyat sia Vettel superano Button

20 giro Vettel si ritrova Kvyat appena uscito dai box dopo il cambio gomme, ma Verstappen gli impedisce una manovra più aggressiva

19 giro Questa la top ten: Rosberg, Kvyat, Massa, Bottas, Sainz, Ricciardo, Hamilton, Button, Verstappen e Vettel

18 giro Vettel, ormai alle spalle di Massa, si ferma per il cambio gomme e rientra con gomme soft. Per il ferrarista, dodicesimo dopo il rientro, ricomincia l'inseguimento

17 giro Pit stop per Alonso

14 giro Altro giro, altro sorpasso. Superato Alonso Vettel è quarto ma in rettilineo perde un altro pezzo dell'ala anteriore danneggiata dal contatto con Bottas. Dovrà fermarsi ancora a sostituirlo? Sosta compiuta per Raikkonen che monta le gomme medie

13 giro Vettel scatenato. Il ferrarista sorpassa in tromba Peres e si mette alla caccia della McLaren di Alonso

12 giro Superato anche Wehrlein, Vettel è sesto. Il ferrarista ha guadagnato nove posizioni in quattro giri e il podio è ancora alla sua portata. Anche Hamilton in grande rimonta ora è dodicesimo. Più staccato Raikkonen quindicesimo

11 giro Tanti sorpassi in pista per una classifica che cambia ad ogni metro. Vettel, già nono, ora è in lotta con Bottas (con tanto di contatto...) e al tornanti lo supera con un sorpasso bellissimo ora davanti ha la Manar di Wehrlein

9 giro Vettel ha guadagnato tre posizioni, ora dodicesimo. Anche Kvyat si fa largo ed è terzo, primo tra chi ha già cambiato le gomme situazione che potrebbe avvantaggiarlo

8 giro Riparte la gara dopo che nei primi giri è successo davvero di tutto. Anche durante i pit stop, in corsia box si sono sfiorati vari contatti

6° giro Rosberg, Massa, Alonso, Wehrlein, Gutierrez, Kvyat, Palmer, Haryanto, Perez, Bottas, questi i primi dieci alle spalle della Safety Car. Vettel è quindicesimo, mentre Hamilton e ventesimo. Una classifica davvero imprevista

4° giro Safety car in pista per ripulire dai detriti la pista. Entrano ai box Perez Bottas Button Sainz Hulkenberg Ericsson Magnussen e Verstappen e Vettel ne approfitta per ricambiare anche l'ala anteriore rimasta danneggiata in partenza dal contatto con Raikkonen. Il ferrarista
ha superato due monoposto nella corsia di accesso alla pit lane prima del pit

3° giro Incredibile! Foratura in rettilineo per la Red Bull di Ricciardo che, fortuna per lui, riesce a raggiungere il box a poche centinaia di metri. Ora Rosberg guida la gara davanti a Kvyat, Perez e Hulkenberg

2° giro Sosta per Raikkonen e Hamilton per sistemare le vetture. I due sono in fondo al gruppo assieme a Grosjean, anche lui costretto ad una sosta imprevista

1° giro partenza disastro per la Ferrari e Hamilton. Kvyat infila sia Vettel sia Raikkonen con il tedesco che tocca Raikkonen e lo manda in testacoda. Dietro Hamilton finisce fuoripista. In testa Ricciardo supera Rosberg

Rosberg parte con gomme soft, più aggressiva la scelta Red Bull e Ferrari con ultrasoft

Vetture tutte pronte e schierate sulla griglia, i piloti stanno cercando la concentrazione giusta

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone