10 Mag [19:59]

Ad Imola debutta Webster

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Antonio Caruccio

Si prospetta un caldo fine settimana, nonostante le previsioni di pioggia, quello che attende il Renault Sport Trophy ad Imola, in occasione della seconda tappa della stagione 2016. Dopo il debutto ad Alcaniz al fianco della Formula V8 3.5 e della Eurocup, per la categoria dedicata alla RS01 ci sarà il primo approdo della sua storia su territorio italiano dopo lo shake-down collettivo del 2015 avvenuto a Varano de’ Melegari. Sempre in Emilia-Romagna, ma su un tracciato che ha fatto la storia della Formula 1, il monomarca di casa Renault vedrà rinnovarsi la sfida al vertice tra Lewis Williamson e Kevin Korjus nella categoria PRO, dove anche i vincitori del titolo Endurance David Fumanelli e Dario Capitanio cercheranno di mettersi in mostra, nella gara di casa loro e dell’Oregon Team.

Ci sarà anche la novità rappresentata da Josh Webster, promessa inglese nelle monoposto fino al debutto in GP3 nel 2013 per poi passare sotto l’ala protettiva di Porsche UK. Il ventiduenne di Stowmarket dividerà l’abitacolo con Carmen Jordà in casa V8 Racing, sostituendo Jordan Grogor, impegnato nel GP Storico di Monaco. Tre debutti da segnalare nella classe AM, dove Nick Leventis sostituirà Tim Sugden in Strakka, che non dovrà così scontare i 40 chili di zavorra derivanti da Alcaniz, che invece spetteranno a Fran Rueda e Fabian Schiller. Due piloti nuovi in V8 Racing con Liroy Stuart e Oliver Freymuth che prendono rispettivamente il posto di Max Braams e Jelle Beelen.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone