13 Set [17:24]

Il calendario provvisorio 2018
19 gare con la novità Thailandia

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino

La MotoGP ha pubblicato il calendario provvisorio per la stagione 2018: con 19 appuntamenti sarà la più lunga di sempre grazie alla novità del Gran Premio di Thailandia sul circuito di Buriram, che ha già ospitato la Superbike. Il round asiatico è stato fissato per ill 7 ottobre, anticipando l'ormai classica "tripla" Giappone-Australia-Malesia.

Il campionato comincerà sempre sotto i riflettori del Qatar il 18 marzo, una settimana in anticipo rispetto a quest'anno, per chiudersi a Valencia esattamente otto mesi dopo, a novembre.

Jerez sarà ancora la prima trasferta europea del Motomondiale, a inizio maggio, mentre le gare italiane del Mugello e di Misano (valida come GP di San Marino) andranno in scena il 3 giugno e 9 settembre. Saranno sette le concomitanze con la Formula 1, seppur in alcuni casi i differenti fusi orari scongiureranno il problema delle sovrapposizioni.

Al momento, resta invece in via di definizione la sede del weekend in Gran Bretagna, dal 2010 assegnata a Silverstone. Il tracciato nella regione del Northamptonshire aveva riaccolto il Circus delle due ruote in attesa del completamento del circuito di Galles, progetto in realtà mai nato dopo infiniti stop. Le trattative per il rinnovo con Silverstone sono attualmente in corso, mentre l'alternativa potrebbe essere il ritorno a Donington.

Il calendario 2018 della MotoGP

18 marzo - Losail (Qatar)
8 aprile - Termas de Rio Hondo (Argentina)
22 maggio - Austin (Stati Uniti)
6 maggio - Jerez (Spagna)
20 giugno - Le Mans (Francia)
3 giugno - Mugello (Italia)
17 giugno - Barcellona (Catalunya)
1 luglio - Assen (Olanda)
15 luglio - Sachsenring (Germania)
5 agosto - Brno (Repubblica Ceca)
12 agosto - Spielberg (Austria)
26 agosto - Da definire (Gran Bretagna)
9 settembre - Misano (San Marino)
23 settembre - Alcaniz (Aragona)
7 ottobre - Buriram (Thailandia)
21 ottobre - Motegi (Giappone)
28 ottobre - Phillip Island (Australia)
4 novembre - Sepang (Malesia)
18 novembre - Valencia (Comunità Valenciana)