30 Apr [13:34]

F4 spagnola a Le Castellet
Carrara e Jenzer, subito en-plein

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Jacopo Rubino - Foto Dutch Photo Agency

Giorgio Carrara si è presentato nella F4 spagnola come un ciclone: l'argentino ha fatto en-plein di vittorie nel secondo appuntamento stagionale a Le Castellet, con il campionato che ha valicato il confine iberico per correre a supporto di GT Open ed Euroformula. Carrara è stato uno dei tre piloti schierati dal team Jenzer, che ha fatto il suo esordio nella serie, insieme a Jonny Edgar (pupillo Red Bull al debutto in monoposto) e al nostro Emidio Pesce. La storica compagine svizzera ha subito fatto valere l'esperienza accumulata in questi anni con la vettura Tatuus-Abarth nelle F4 italiana e tedesca.

In gara 1 Carrara ha colto il successo sfruttando il testacoda del connazionale Franco Colapinto (poi terzo), mentre in gara 2 il successo è arrivato sorpassando al penultimo giro proprio il compagno Edgar. Nella manche finale, Carrara in apertura ha di nuovo scavalcato l'inglese che scattava dalla pole, ma poi ha dovuto contenere la pressione di Killian Meyer che gli è rimasto sempre in scia, se non di più. L'alfiere del team Formula de Campeones ha quantomeno chiuso il weekend con un podio, dopo la delusione della prima corsa in cui ha vanificato la pole-position siglata in Q1 con una partenza negativa.

Poco incisivo questa volta Shihab Al Habsi, giunto in Francia da leader della classifica generale dopo il primo round a Navarra. L'omanita, con l'unica macchina portata qui dal team Xcel, si è consolato con il terzo posto di gara 2. Il risultato è maturato comunque in modo un po' controverso, visto il contatto con Colapinto che all'ultima tornata è scivolato così settimo. Il portacolori di casa Drivex è comunque salito in vetta alla graduatoria con 65 lunghezze.

Da segnalare lo spettacolare incidente in avvio di gara 2 che ha visto protagonista Rached Ghanem, violentemente decollato in aria in curva 3 ma per fortuna senza particolari conseguenze. Quanto all'italiano Pesce, il fine settimana è stato l'occasione di accumulare chilometri in vista dell'impegno nella F4 tricolore, sempre con Jenzer. Per lui, anche un nono posto in gara 1.

Sabato 27 aprile 2019, gara 1

1 - Giorgio Carrara - Jenzer - 10 giri 21'18"022
2 - Jonny Edgar - Jenzer - 3"179
3 - Franco Colapinto - Drivex - 4"138
4 - Glenn Van Berlo - MP Motorsport - 8"648
5 - Killian Meyer - Formula de Campeones - 8"982
6 - Artem Lobanenko - Drivex - 18"062
7 - Carles Martinez - Formula de Campeones - 18"345
8 - Shihab Al Habsi - Xcel - 28"747
9 - Emidio Pesce - Jenzer - 34"211
10 - Belen Garcia - Global Racing Service - 40"479
11 - Irina Sidorkova - Drivex - 44"079
12 - Nerea Marti - Formula de Campeones - 44"811
13 - Tijmen Van Der Helm - MP Motorsport - 1'10"359
14 - Rached Ghanem - Drivex - 2 giri

Giro più veloce: Giorgio Carrara 2'05"398

Ritirati
5° giro - Ivan Nosov
4° giro - Nicolas Baert
1° giro - Axel Gnos

Sabato 27 aprile 2019, gara 2

1 - Giorgio Carrara - Jenzer - 10 giri 21'16"311
2 - Jonny Edgar - Jenzer - 1"154
3 - Shihab Al Habsi - Xcel - 6"040
4 - Killian Meyer - Formula De Campeones - 6"169
5 - Glenn Van Berlo - MP Motorsport - 13"251
6 - Nicolas Baert - MP Motorsport - 13"727
7 - Franco Colapinto - Drivex - 14"438
8 - Artem Lobanenko - Drivex - 15"190
9 - Rafael Villanueva - MP Motorsport - 19"971
10 - Carles Martinez - Formula De Campeones - 21"358
11 - Emidio Pesce - Jenzer - 22"188
12 - Axel Gnos - G4 Racing - 28"507
13 - Ivan Nosov - Drivex - 35"239
14 - Irina Sidorkova - Drivex - 56"642
15 - Belen Garcia - Global Racing Service - 56"802
16 - Nerea Marti - Formula De Campeones - 1'06"009
17 - Tijmen Van Der Helm - MP Motorsport - 1 giro

Giro più veloce: Killian Meyer 2'06"153

Ritirati
1° giro - Rached Ghanem

Domenica 28 aprile 2019, gara 3

1 - Giorgio Carrara - Jenzer - 13 giri 27'32"754
2 - Killian Meyer - Formula De Campeones - 0"529
3 - Jonny Edgar - Jenzer - 0"714
4 - Franco Colapinto - Drivex - 1"450
5 - Glenn Van Berlo - MP Motorsport - 4"373
6 - Shihab Al Habsi - Xcel - 11"939
7 - Artem Lobanenko - Drivex - 13"570
8 - Axel Gnos - G4 Racing - 18"725
9 - Carles Martinez - Formula De Campeones - 18"891
10 - Rafael Villanueva - MP Motorsport - 23"447
11 - Rached Ghanem - Drivex - 30"681
12 - Ivan Nosov - Drivex - 32"687
13 - Belen Garcia - Global Racing Service - 33"158
14 - Tijmen Van Der Helm - MP Motorsport - 34"396
15 - Irina Sidorkova - Drivex - 43"451
16 - Nerea Marti - Formula De Campeones - 53"473
17 - Nicolas Baert - MP Motorsport - 2'02"184

Giro più veloce: Franco Colapinto 2'05"679

Ritirati
5° giro - Emidio Pesce

Il campionato
1.Colapinto 65 punti; 2.Carrara 55; 3.Van Berlo 47; 4.Meyer 44; 5.Edgar 39; 6.Al Habsi 37; 7.Ghanem, Villanueva 26; 9.Van der Helm 25, Lobanenko 25; 10.Garcia 21

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone