23 Giu [12:36]

Le Castellet - Gara 2
Hubert fa felici i francesi

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Gara 2 dominata dal campione GP3 in carica, Anthoine Hubert, al secondo successo in F2 da rookie con il team Arden. Una bella prestazione quella del francese, che ci teneva particolarmente a imporsi davanti al pubblico di casa, il quale non ha mancato di lanciargli un bel tributo con un grande sventolio di bandiere transalpine. Hubert aveva già vinto la gara 2 di Montecarlo e sta divenendo un esperto in "materia".

Alle sue spalle un coriaceo Juan Manuel Correa, che al via si era fatto soffiare la seconda posizione da Jack Aitken. L'americano del Sauber by Charouz al 5° passaggio si è ripreso la piazza d'onore mentre l'inglese, dopo qualche rischio eccessivo, si è fatto infilare anche da Guan Yu Zhou. Il cinese ha terminato terzo a compendio di un weekend eccellente per lui mentre Aitken si è dovuto accontentare della quarta posizione.

Il grande protagonista di gara 1, Nyck De Vries, stranamente non è mai stato in partita e addirittura è finito fuori dai punti che premiano i primi otto, superato nel finale da Callum Ilott e Nobuharu Matsushita. Buon per De Vries che Nicholas Latifi non era particolarmente in vena questo fine settimana ed ha concluso sesto. La classifica generale rimane così invariata con De Vries leader con 121 punti e Latifi salito a 109, più staccati gli altri con Aitken a quota 85.

Ancora una gara storta per Luca Ghiotto: partito tredicesimo, l'italiano ha subito commesso un errore, poi un altro. Rimasto ingabbiato in sedicesima posizione, l'italiano del team Virtuosi ha poi trovato un buon ritmo, ma ha terminato fuori dai punti, dodicesimo, per la quarta volta consecutiva, perdendo inesorabilmente il contatto col vertice. Ma già dal prossimo fine settimana, Luca avrà l'occasione per rifarsi a Spielberg.

Domenica 23 giugno 2019, gara 2

1 - Anthoine Hubert - Arden - 21 giri 37'19"524
2 - Juan Manuel Correa - Sauber by Charouz - 2"202
3 - Guan Yu Zhou - Virtuosi - 4"220
4 - Jack Aitken - Campos - 6"131
5 - Sergio Camara - DAMS - 7"788
6 - Nicholas Latifi - DAMS - 10"795
7 - Louis Deletraz - Carlin - 13"122
8 - Callum Ilott - Sauber by Charouz - 15"407
9 - Nobuharu Matsushita - Carlin - 16"200
10 - Nyck De Vries - ART - 17"688
11 - Jordan King - MP Motorsport - 21"094
12 - Luca Ghiotto  Virtuosi - 26"254
13 - Dorian Boccolacci - Campos - 27"068
14 - Giuliano Alesi - Trident - 31"977
15 - Ralph Boschung - Trident - 33"601
16 - Nikita Mazepin - ART - 33"853
17 - Sean Gelael - Prema - 34"431
18 - Mahaveer Raghunathan - MP Motorsport - 1'13"453
19 - Tatiana Calderon - Arden - 1 giro

Giro più veloce: Nobuharu Matsushita 1'44"702

Ritirati
Mick Schumacher

Il campionato
1.De Vries 121; 2.Latifi 109; 3.Aitken 85; 4.Camara 80; 5.Zhou 76; 6.Ghiotto 67; 7.Hubert 65; 8.Correa, Deletraz 36; 10.King 34.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone