10 Mag [19:02]

Montmelò - Qualifica
Swhartzman e Prema subito in pole

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

Grande inizio per il team Prema nella nuova serie FIA Formula 3. Robert Shwartzman ha ottenuto una scintillante pole, strappata all'ultimo secondo a Christian Lundgaard del team ART. Torna la grande sfida tra la squadra italiana e quella francese nella categoria propedeutica. Il russo della FDA e sostenuto da SMP Racing ha dovuto impegnarsi a fondo per battere il danese della Academy Renault. Shwartzman si è preso la pole con il tempo di 1'31"975 mentre Lundgaard si è dovuto accontentare di 1'32"083, partendo così dalla seconda piazzola della prima fila. Notevole comunque il debutto del pilota ART che arriva dalla Eurocup Renault 2.0 mentre Shwartzman era tra i protagonisti del "vecchio" FIA F3.

Seconda fila tutta Prema con il neozelandese di FDA Marcus Armstrong, 1'32"427, e Jehan Daruvala in 1'32"529. Buon debutto per l'americano ex Eurocup Renault 2.0 Logan Sargeant (Carlin) quinto davanti a Simo Laaksonen e David Beckmann mentre il campione Eurocup Renault 2.0 Max Fewtrell ha concluso ottavo davanti ad Alex Peroni (Campos) e la sorpresa del weekend, Yuki Tsunoda, in arrivo dalla F4 giapponese, protetto Red Bull e schierato da Jenzer,

Il primo pllota Trident è risultato dodicesimo, Niko Kari, che ha preceduto il compagno di squadra Pedro Piquet, leader del turno libero. Qualifica storta per Leonardo Pulcini, tra i favoriti alla rincorsa al titolo dopo gli ottimi test pre campionato. Il romano del team Hitech ha concluso soltanto diciottesimo. Alessio Deledda invece, si è subito girato. Male l'esperto Jake Hughes di HWA Racelab, penultimo a causa del non funzionamento del DRS.

Venerdì 10 maggio 2019, qualifica

1 - Robert Shwartzman - Prema - 1'31"975
2 - Christian Lundgaard - ART - 1'32"083
3 - Marcus Armstrong - Prema - 1'32"427
4 - Jehan Daruvala - Prema - 1'32"529
5 - Logan Sargeant - Carlin - 1'32"660
6 - Simo Laaksonen - MP Motorsport - 1'32"755
7 - David Beckmann - ART - 1'32"829
8 - Max Fewtrell - ART - 1'32"857
9 - Alex Peroni - Campos - 1'32"863
10 - Yuki Tsunoda - Jenzer - 1'32"875
11 - Juri Vips - Hitech - 1'32"876
12 - Niko Kari - Trident - 1'32"878
13 - Pedro Piquet - Trident - 1'32"880
14 - Lirim Zendeli - Sauber by Charouz - 1'32"934
15 - Richard Verschoor - MP Motorsport - 1'32"949
16 - Bent Viscaal - HWA Racelab - 1'33"010
17 - Fabio Scherer - Sauber by Charouz - 1'33"022
18 - Leonardo Pulcini - Hitech - 1'33"103
19 - Liam Lawson - MP Motorsport - 1'33"150
20 - Felipe Drugovich - Carlin - 1'33"313
21 - Keyvan Andres - HWA Racelab - 1'33"430
22 - Ye Yifei - Hitech - 1'33"475
23 - Sebastian Fernandez - Campos - 1'33"508
24 - Devlin De Francesco - Trident - 1'33"545
25 - Raoul Hyman - Sauber by Charouz - 1'33"564
26 - Artem Petrov - Jenzer - 1'33"714
27 - Andreas Estner - Jenzer - 1'33"962
28 - Teppei Natori - Carlin - 1'34"054
29 - Jake Hughes - HWA Racelab - 1'34"173
30 - Alessio Deledda - Campos - no time

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone