31 Gen [14:12]

Ritardi nei lavori a Baku?

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Stefano Semeraro

Un reportage fotografico pubblicato su Twitter da Ted Kravitz, reporter di Sky Sports F.1, ripreso da del sito wtf1 e da Fox News, apre prospettive preoccupanti sul futuro GP dell'Azerbajian a Baku. Kravitz ha ispezionato quello che dovrebbe diventare il tracciato cittadino, trovando viuzze che si snodano strettissime su un asfalto più che approssimativo e in pessime condizioni. «Le buche dovranno essere riempite, le ringhiere coperte e l'asfalto steso. Stretto, sì – ma largo abbastanza!» scrive in un post Kravitz, mentre un rendering pubblicato dallo studio Tilke mostra che nel suo punto più stretto il circuito sarà largo 7,6 metri, ma comprenderà anche curve secche da 90° e sarà lungo oltre 6 chilometri, il secondo più lungo dopo Spa. La speranza e l'augurio è che tutto sia pronto per il 16 di giugno.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone