9 Mar [18:12]

Test al Mugello, 1° giorno
Colombo detta il ritmo

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Dal Mugello - Antonio Caruccio

Si chiude con il miglior tempo di Lorenzo Colombo il primo dei due giorni dei test Formula 4 organizzati da Kateyama sul circuito del Mugello. Il portacolori di BhaiTech ha fermato i cronometri a 1’46”556 nella sessione pomeridiana che gli è poi valso il primato assoluto, precedendo Artem Petrov della DR Formula. La BhaiTech ha piazzato tutte e tre le sue vetture tra i primi sei, con Sebastian Fernandez e Leonardo Lorandi che hanno entrambi completato ben 95 tornate.

Bene anche il team Jenzer con in top-5 Job Van Uitert e l’indiano Kush Maini. Con Jenzer anche il ticinese Giacomo Bianchi, neo confermato per il secondo anno nella Formula 4 Italia. Ben 16 le Tatuus-Abarth di Formula 4 impegnate in pista, che saliranno a 17 domani con l’arrivo di Lirim Zendeli in casa Mucke. Proprio i tedeschi sono la novità di questo test, che ancora non avevano girato in Italia. Si è rivisto anche, sempre fedele alla ADM di Renato Melchioretto, il brasiliano Mauro Auricchio. Tra le altre vetture presenti, anche il team TS Corse con Pietro Peccenini, che correrà nel VdeV in questo 2017.

Giovedì 9 marzo 2017, 1° giorno

1 - Lorenzo Colombo - BhaiTech - 1'46"556 – 100 giri
2 - Artem Petrov - DR Formula - 1'46"942 - 77
3 – Sebastian Fernandez - BhaiTech - 1'47"009 - 95
4 – Job Van Uitert - Jenzer - 1'47"164 - 63
5 – Kush Maini - Jenzer - 1'47"169 - 95
6 - Leonardo Lorandi - BhaiTech - 1'47"169 - 95
7 - Federico Malvestiti - Jenzer - 1'47"702 - 87
8 – Giacomo Bianchi - Jenzer - 1'48"123 - 94
9 - Giorgio Carrara - Jenzer - 1'48"241 - 81
10 - Aldo Festante - DR Formula - 1'48"362 - 78
11 – Sophia Florsch – Mucke – 1’48”436 - 80
12 – Javier Gonzalez – Diegi – 1’48”507 - 69
13 - Felipe Branquinho - DR Formula - 1'48"572 - 100
14 – Oliver Soederstrom – Mucke – 1’48”612 – 74
15 – Mauro Auricchio – ADM – 1’48”816 - 61
16 – Davide Venditti - Diegi - 1'50"980 - 47

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone