14 Mar [12:35]

Montmelò, 3° turno
Albon passa al comando

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Massimo Costa

C'è sempre una Dallara del team ART al vertice della classifica FIA Formula 2 nei test di Montmelò. Se lunedì Nobuharu Matsushita aveva guidato il gruppo davanti al compagno di squadra Alexander Albon, nel terzo turno di stamane è stato l'anglo-thailandese a segnare il primo tempo in 1'28"225. Un netto abbassamento dei riferimenti cronometrici, ben otto decimi grazie all'utilizzo delle gomme soft, ha portato il rookie Albon in arrivo dalla GP3 a guidare la classifica. Alle sue spalle la pronta risposta di Johnny Cecotto, che era stato il leader della prima sessione e si è confermato al top per il team Rapax. Appena 25 centesimi il divario tra il venezuelano ed Albon.

Buon lavoro in casa Russian Time con Artem Markelov terzo e Luca Ghiotto sesto. Tra le due vetture russe gesite dagli inglesi della Virtuosi di Andy Roche si sono inseriti Nicholas Latifi della Dams e Norman Nato della Arden, quest'ultimo già protagonista lunedì. Antonio Fuoco è entrato nella top 10 occupando la ottava posizione per la Prema mentre il suo compagno Charles Leclerc è decimo. Niente di particolare da segnalare se non la cancellazione di tutti i tempi a Gustav Malja della Racing Engineering la cui vettura in verifica è stata trovata sottopeso. Niente di grave, questione di benzina.

Martedì 14 marzo 2017, 3° turno

1 - Alexander Albon - ART - 1'28"225 - 35 giri
2 - Johnny Cecotto - Rapax - 1'28"250 - 28
3 - Artem Markelov - Russian Time - 1'28"410 - 42
4 - Nicholas Latifi - Dams - 1'28"429 - 26
5 - Norman Nato - Arden - 1'28"445 - 26
6 - Luca Ghiotto - Russian Time - 1'28"641 - 27
7 - Oliver Rowland - Dams - 1'28"642 - 25
8 - Antonio Fuoco - Prema - 1'28"655 - 24
9 - Jordan King - MP Motorsport - 1'28"722 - 24
10 - Charles Leclerc - Prema - 1'28"805 - 29
11 - Louis Deletraz - Racing Engineering - 1'28"887 - 33
12 - Nobuharu Matsushita - ART - 1'29"040 - 35
13 - Sergio Camara - MP Motorsport - 1'29"184 - 32
14 - Ralph Boschung - Campos - 1'29"248 - 33
15 - Sergio Canamasas - Trident - 1'29"337 - 26
16 - Nyck De Vries - Rapax - 1'29"429 - 25
17 - Sean Gelael - Arden - 1'29"906 - 14
18 - Roberto Merhi - Campos - 1'30"085 - 34
19 - Nabil Jefrri - Trident - 1'30"588 - 26

I tempi di Gustav Malja (Racing Engineering) sono stati cancellati perché la vettura era sottopeso alle verifiche

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone